Wall Street over the top

A
A
A
di Marcello Astorri 24 Aprile 2019 | 10:10
L’ondata di trimestrali positive e la politica accomodante della Federal Reserve ha portato Wall Street a battere ogni record.

Wall Street rompe il soffitto e raggiunge i massimi storici di tutti i tempi. Lo fa sull’onda di un’economia americana che tira ancora nonostante, a quanto si dice, sia arrivata nella parte finale del ciclo: infatti, su cento società dell’indice S&P 500 che hanno riportato i dati trimestrali, ben il 79% ha battuto le stime degli analisti sugli utili. L’ultima in ordine di tempo è stata Twitter, che proprio ieri rivelato conti positivi e un utile triplicato. A rendere potente l’ondata rialzista sui mercati c’è l’atteggiamento più accomodante delle Federal Reserve, che sotto la pressione del presidente Usa, Donald Trump, ha scelto lo scorso gennaio di mantenere il livello dei tassi d’interesse stabile. Dando così il via al miglior trimestre borsistico da oltre vent’anni a questa parte.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, dopo Omicron, un altro colpo a Wall Street dalla Fed

Asset allocation, azioni: attenzione al rendimento reale degli utili

Asset allocation: ecco lo “stile” vincente da inizio 2021

NEWSLETTER
Iscriviti
X