Italia, il giorno del giudizio S&P

A
A
A
Avatar di Redazione 26 Aprile 2019 | 10:28

Tutto dovrebbe rimanere stabile, ma la paura di scossoni inaspettati c’è. Gli operatori economici in Italia si ripresentano dopo le festività pasquali guardando infatti all’appuntamento con l’agenzia Standard&Poor’s, che dovrà esprimersi sul rating italiano.

Lo scorso ottobre S&P aveva deciso di mantenere il giudizio sul rating invariato rivedendo però l’outlook da stabile a negativo, mentre a fine marzo ha tagliato allo 0,1% dallo 0,7% le previsioni di crescita per la nostra economia nel 2019.  L’attesa degli analisti è che l’agenzia lasci le valutazioni invariate per il momento, mantenendo il rating BBB, cioè due gradini al di sopra del livello speculativo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Primi segnali di disruption anche per il business delle agenzie immobiliari?

NEWSLETTER
Iscriviti
X