Gli italiani si sentono più poveri

A
A
A
di Marcello Astorri 9 Maggio 2019 | 10:39
Uno studio del Sole 24 Ore sottolinea che la classe media, negli ultimi dieci anni, ha perso il 10,4% del reddito. Il 43% degli italiani non raggiunge i 15mila euro.

In dieci anni gli italiani della classe media hanno perso oltre il 10% del reddito. Un calo di 2.350 all’anno in termini reali. Secondo i dati riportati da Il Sole 24 Ore, dal 2008, anno di inizio dell’ultima crisi, al 2018 le finanze si sono fatte più strette per 12,2 milioni di contribuenti italiani. Sono cifre che confermerebbero l’allarme lanciato dall’Ocse lo scorso aprile, che in uno studio aveva sottolineato come, negli ultimi 30 anni, in quasi tutti i Paesi industrializzati la fascia delle famiglie a reddito medio si sia ristrette e abbia sofferto una forte contrazione della propria capacità di spesa. L’Italia non fa eccezione, poiché la fascia di reddito tra 15 e 26mila euro ha perso 360 mila contribuenti. Il 43,8% degli italiani non raggiunge neanche i 15 mila euro. Il Sole 24 Ore sottolinea infine che negli ultimi dieci anni, l’area fino a 15mila euro ha perso 3,3 milioni di dichiaranti: molti dei quali fanno parte del milione e 200mila contribuenti perduti negli anni della crisi.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Mid & Small Cap italiane: ecco il report mensile di Intermonte

Investimenti: cresce l’incertezza degli italiani

Mercati: un italiano su tre è crypto-friendly

NEWSLETTER
Iscriviti
X