ITForum: tra fintech, investimenti, advisory e space economy

A
A
A
Avatar di Redazione14 maggio 2019 | 16:01

Blue Financial Communication, società quotata all’Aim ed editrice dei mensili Forbes, Bluerating, Private e Asset Class, ha comunicato oggi nella conferenza stampa tenutasi presso la propria sede di via Melchiorre Gioia 55 il programma di eventi legato alla due giorni di Rimini di mercoledì 12 e giovedì 13 giugno 2019 che quest’anno presenta alcune rilevanti novità.

Oltre infatti alla 21ma edizione di ITForum, la manifestazione organizzata da Investment & Trading Events, il Palacongressi terrà a battesimo la prima edizione di Forbes Digital Summit, dedicato ai protagonisti del digitale. La sera del 12 giugno infine, a cavallo del palinsesto, si terrà invece presso il Grand Hotel di Rimini la 3° edizione del FinTech Age Awards, il prestigioso riconoscimento conferito da BFC agli attori più dinamici del comparto Fintech. La 21ma edizione di ITForum, il più importante evento dedicato al mondo del trading, riparte nella città romagnola sull’onda del successo della precedente manifestazione 2018: 5.224 visitatori, 84 eventi, 202 speaker, 72 espositori, 40 sponsor e 32 media partner. Dopo la tradizionale puntata milanese dello scorso novembre, l’edizione riminese prevede quest’anno grandi novità a livello trading oltre alla presenza di alcuni ospiti stranieri di primaria importanza nel panorama internazionale come Dan Gramza, che torna al Palacongressi dopo il successo dell’anno scorso, e Rob Hoffman, un vero e proprio pioniere del settore.

E ancora, dalla Francia, Tarek Elmahri e Nabil Berouag, strategist e fondatori della più famosa trading room transalpina. Anche in questa edizione, a livello di didattica, si è deciso di continuare nella strategia di snellire notevolmente il lavoro di aula: viene infatti facilitata la dialettica tra i diversi esperti che esporranno i loro punti di vista, a volte anche diametralmente opposti, sulle singole tematiche. Nell’edizione di quest’anno, oltre alle nuove tematiche di frontiera come Digital Finance e Cryptoasset, molte le novità da segnalare come Asset and the City, una tavola rotonda dedicata agli italiani che si sono distinti nelle più grandi piazze mondiali del trading; un workshop in collaborazione con BlueAcademy e Teseo tra i più accreditati per il mantenimento della certificazione EFPA e infine un momento esclusivo che rappresenta sicuramente l’inizio di una nuova frontiera tematica: “Space Economy: investimenti stellari”.

Sempre al Palacongressi, nella Forbes Arena, saranno organizzati i lavori del primo Forbes Digital Summit, la prima manifestazione in Italia destinata al grande pubblico e agli addetti ai lavori (l’ingresso è gratuito) che dà la parola ai protagonisti mondiali dell’innovazione digitale. Saranno previsti infatti brevi pitch da 20 minuti ciascuno dove i responsabili di aziende leader come Facebook, Oracle, Google, Vodafone, Adobe, Aruba, HP, Axa, Uber e molte altre, presenteranno la loro, nuova, visione del mondo. Il FinTech Age Awards, come sempre organizzato nella fascinosa cornice del Grand Hotel di Rimini, si allarga anche a tematiche molto attuali come la Corporate Social Responsibilty piuttosto che nuovi mondi come quello del business della fatturazione elettronica. Saranno 16 anche in questa edizione gli attori italiani premiati nelle singole categorie di competizione, tutte contraddistinte da un elemento comune: l’innovazione posta al servizio degli utenti.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Il consulente incompetente

Consulenza finanziaria, chi è maestro americano destinato a rivoluzionarla

Consulente, l’auto nuova ora ti costa di meno

Ti può anche interessare

Bnp Paribas Am: la Bce è a corto di munizioni?

Il commento delle ultime decisioni di politica monetaria dell'eurotower ...

Italia, i dazi Usa ci costano 4,3 miliardi

I dazi minacciati dal governo americano contro la Ue nell’ambito della lunga battaglia legata ...

Istat: Pil in calo su base annua. Lo spread vola

Il Pil italiano fa come i gamberi e cala dello 0,1% su base annua. Non accadeva dal quarto trimestre ...