Mps, i pm chiedono 8 anni per Mussari

A
A
A
Avatar di Redazione17 maggio 2019 | 10:17

I pubblici ministeri di Milano hanno chiesto la condanna a 8 anni di reclusione e al pagamento 4 milioni di multa per gli ex top manager del Monte dei Paschi di Siena, Giuseppe Mussari e Antonio Vigni, e a 6 anni e al pagamento di 1,5 milioni di multa per l’ex direttore finanziario della banca Gianluca Baldassarri.

Il processo riguarda i derivati Santorini e Alexandria e altre operazioni che, secondo l’accusa, sarebbero servite a mascherare nei bilanci le perdite realizzate dal Monte dei Paschi dopo l’acquisto nel 2008 di Banca Antonveneta dal gruppo Santander per circa 10 miliardi di euro. Richiesta anche la condanna delle banche che avevano strutturato i derivati, cioè Nomura e Deutsche Bank AG, a cui la procura meneghina vuole confiscare rispettivamente 444,8 e 440,9 milioni oltre a chiedere la condanna a 1,8 milioni di multa per ciascuna delle due banche.


COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI CORRELATI

Mps, multati Mussari, Vigni e Baldassarri

Scandalo derivati in Mps, ecco la lettera di dimissioni di Giuseppe Mussari

Mussari: cara Lagarde ti scrivo, le banche italiane sono solide

Ti può anche interessare

Patrimoniale? Un “suicidio” per Tria

Il ministro dell’Economia ha parlato nel corso di un’audizione davanti alle commissioni Bilanci ...

Borse, da Natale recuperati 7mila miliardi

A giocare a favore è stato soprattutto l'atteggiamento delle banche centrali: la Fed, la Banca cent ...

Brexit: no deal scongiurato, per ora

Sul caso Brexit Londra è più vicina al no deal. Il Parlamento britannico ha approvato infatti la m ...