Dividendi, è record mondiale

A
A
A
Avatar di Redazione21 maggio 2019 | 10:17

Le borse si riprendono e i dividendi globali raggiungono un nuovo record storico. Secondo la rilevazione di Janus Henderson, ripresa da MF, nel primo trimestre le cedole staccate dalle società mondiali sono salite del 7,8%, toccando quota 263,3 miliardi di dollari. Al netto dell’effetto negativo del dollaro forte, la crescita complessiva è stata leggermente inferiore (7,5%). Per l’intero 2019 il fondo inglese stima che il monte dividendi possa arrivare al massimo storico di 1.430 miliardi, con un incremento del 4,2% rispetto al 2018.

A livello di analisi geografica, le società americane sono state le più generose con gli azionisti: nel trimestre le quotate Usa hanno distribuito 122,5 miliardi, circa la metà del totale mondiale e l’8,3% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In Europa (escluso Regno Unito), invece, sono state staccate cedole per 40 miliardi (+9,2%), mentre nell’area Asia-Pacifico (escluso Giappone) l’incremento è stato del 14,7% a 18 miliardi. Le società più remunerative sono quelle farmaceutiche: un dollaro ogni 8 di dividendi proviene da questo settore.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Quotate e dividendi, un anno da ricordare

Dividendi, dopo il record del 2018, preparatevi al bis

Azimut e Banca Generali regine dei dividendi

Ti può anche interessare

Investimenti, sugli emergenti non pesa la sfida commerciale

L’export dei mercati emergenti rimane forte nonostante i conflitti commerciali mondiali ...

Btp e spread scommettono su Conte

I mercati sono ottimisti ...

Salone del Risparmio, domani apre il n. 10

Le sfide per sostenere i criteri Esg, la compliance rispetto alle richieste di sostenibilità, inclu ...