Cf e persona giuridica: persa una battaglia, non la guerra

A
A
A
Avatar di Redazione25 maggio 2019 | 10:14

Importante battuta d’arresto per la prospettiva di esercizio dell’attività di consulente finanziario abilitato all’offerta fuori sede sotto forma di persona giuridica.

Come riportato da Advisoronline.it, il 21 maggio, nelle Commissioni Riunite V-VI, la proposta emendata 33.041, firmata da Alberto Luigi Gusmeroli, è stata giudicata inammissibile. Lo stesso prevedeva una revisione del testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria con l’aggiunta del comma 5-septies all’articolo 1 recitante: ”Il consulente finanziario abilitato all’offerta fuori sede è l’agente collegato persona fisica o giuridica iscritto nell’apposita sezione dell’albo previsto dall’articolo 31, comma 4, del presente decreto”.

Questa bocciatura tuttavia non riguarda formalmente il progetto di legge dell’On.Giulio Centemero, ma era chiaramente un emendamento funzionale allo stesso. Ricapitolando, la “battaglia” del Decreto Crescita è persa, ma la “guerra” potrebbe ancora essere lunga, come ha avuto modo di sottolineare su Twitter lo stesso presidente di Anasf, Maurizio Bufi “La strada per lo svolgimento dell’attività di #consulenza come #personagiuridica nasce da lontano e richiede tempo e perseveranza. Non si tratta di rivoluzionare il settore, che si basa sulla #personafisica, ma di dare ai #cf italiani una opzione in più già prevista dalla #Mifid2”, trovando anche un potenziale alleato nella pattaglia del presidente di Ascofind, associazione nazionale delle società di consulenza finanziaria (rappresentata in Ocf), Massimo Scolari, che su Twitter commenta “Da parte nostra, come associazione delle società di consulenza finanziaria, condividiamo il vostro progetto. E disposti a dare una mano se dovesse servire”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mifid 2: il fine tuning coinvolge anche le polizze

Anasf: le nuove date per i corsi di alfabetizzazione finanziaria

Seminari Anasf, a giugno focus su MiFID 2 e i costi della non consulenza

Anasf-Assoreti, accordi e disaccordi

Anasf, prosegue Pianifica la Mente

Deutsche Bank FA, Bagnasco se ne va

Consulenti, CheBanca! ospita Anasf a Napoli

Consulenti, i rischi di Mifid 2

Consulenti, persona giuridica? Anche no

Bufi: è un’Anasf pragmatica

Fecif, Franceschelli alla vicepresidenza

Consulenti in società, cosa può cambiare

Anasf, ecco il calendario completo dei nuovi seminari

Consulenti furbetti? Anasf vince e la pubblicità si cambia

Consulenti, pubblicità ma corretta

Anasf: tutti i dettagli della convenzione con Coni

Ocf: nuovo comitato consultivo, buona la prima

Consulenti e Enasarco, ecco le prestazioni integrative 2019

Seminari Anasf: le tappe di marzo

Enasarco, la santa alleanza dei 3

Rendiconti Mifid 2, Bufi: ben venga la “reprimenda” Consob

Anasf, finanza tra realtà e illusione

Rendiconti Mifid 2, Bufi (Anasf) paladino della trasparenza

Fattura elettronica, Pec e firma digitale: nuova convenzione Anasf

Consulenti alla conquista del cliente-imprenditore

ConsulenTa19, Bufi: ai cf almeno un terzo dei ricavi

ConsulenTia19, la viglia del grande evento

ConsulenTia19, ultimo giorno per iscriversi

Bufi (Anasf): “Care reti, dateci risposte”

Comitato esecutivo Anasf, ecco le nomine tema per tema

Bluerating News del 15/1/18: ecco tutti i protagonisti

Consulenti e contratto ibrido, meglio stare nelle reti

ConsulenTia19: i dettagli sul convegno inaugurale

Ti può anche interessare

Cassazione, lo Stato deve pagare l’Imu ai Comuni

Lo Stato rischia di dover pagare un salasso di alcuni miliardi ai comuni ...

Emergenti sotto pressione, la Cina crolla. Attesa per il post elezioni in Brasile

Tanti elementi hanno mandato possono scaldare i principali mercati di questa area ...

Amazon: conti del trimestre positivi, ma la guidance delude

L'analisi di Vontobel sul titolo del colosso dell'e-commerce americano ...