Trump, accordo a breve con la Cina

A
A
A

Il presidente americano Donald Trump ha incontrato l’imperatore giapponese Naruhito, primo leader straniero, per stringergli la mano.

Roberta Maddalena di Roberta Maddalena27 maggio 2019 | 10:22

Il presidente americano Donald Trump e la first lady Melania hanno incontrato l’imperatore giapponese Naruhito al Palazzo Reale di Tokyo.

“Penso che a breve la Cina e gli stati Uniti concluderanno un accordo commerciale formidabile e tutti noi aspettiamo questo momento con entusiasmo”, ha detto il presidente Usa, dichiarandosi ottimista sulla firma di un accordo commerciale con la Cina, malgrado le recenti difficoltà nei negoziati.

Nei giorni scorsi, dopo il botta e risposta sui dazi, l’amministrazione di Trump aveva inserito il gigante cinese delle telecomunicazioni Huawei nella lista dei soggetti a cui le compagnie americane non possono vendere tecnologia senza una licenza ufficiale del governo.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bnp e Deutsche Bank cavalcano il Dragone

Dazi, è guerra senza sosta

Cina, dazi per 75 miliardi sui prodotti USA. Borse in calo

Dazi, la Cina risponde svalutando lo yuan

Il Dragone si mangia gli Usa

Copa America dei mercati, il Cile è una squadra su cui puntare

Cina, la regina dei mercati emergenti

Borse in affanno, Trump rompe con la Cina

Le nuove prospettive del consumatore cinese secondo Bnp Paribas AM

Usa-Cina: tensione sul filo di lana

Cina, il Dragone ha il fiato corto

Investimenti, il Dragone ci vede lungo

Dazi, trattativa per la pace tra Usa e Cina

MSIM: il peso della Cina sulla crescita globale

Ubs non ha paura dello yuan

Tasso fisso sulle ali del Dragone

Record di guadagni per la donna più ricca di Cina

Private banking, chi comanda nel mercato cinese

La Cina vieta le Ico, crollano le quotazioni di Bitcoin ed Ethereum

Gam, in Cina, è il momento di guardare alle banche e all’old economy

Rimosso Yao Gang, il re delle Ipo cinesi: era corrotto

Cina, prima condanna per manipolazione dei mercati tramite lo speed trading

Cina: crescono i ricchi, ma meno che in passato

Paperoni con gli occhi a mandorla

La Cina standardizza i BigData

Il mobile banking dilaga nella Cina rurale

La “lunga marcia” di China Rapid Finance

JD Finance pronta a camminare da sola

Non si ferma la crescita di Credit China

Nuovo crollo del Bitcoin: la colpa è ancora della Cina

“Un sospeso” da Starbucks con WeChat

Ethenea: il dollaro forte pesa sulla Cina

Fidelity: Cina, cosa porterà l’anno del Gallo

Ti può anche interessare

WisdomTree: il 2019 avrà l’oro in bocca

Reddito fisso, la Fed impone attenzione alla qualità creditizia. Giappone possibile outsider in uno ...

Il Peso della crisi Argentina

Pesanti ombre di una nuova crisi finanziaria si allungano sul Paese sudamericano. Il peso argentino ...

La gufata del venerdì: celebriamo il taglio dei salari

Condannati alla deflazione, al calo dei salari e con il rischio di un debito che potrebbe esplodere. ...