Italia, oggi Tria risponde alla UE

A
A
A
di Hillary Di Lernia 31 Maggio 2019 | 10:49

“Non servono manovre correttive”, così risponderà entro questa giornata il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, alla lettera Ue sul debito. Il ministro ha poi sottolineato di voler “spiegare alla Commissione europea cosa è accaduto e fornire spiegazioni sui chiarimenti richiesti”e che il governo è  comunque “tranquillo” in merito alla questione dei conti pubblici. Difatti il motivo principale per cui non è stato centrato l’obiettivo sul debito sembra risiedere sostanzialmente nel forte rallentamento dell’economia avvenuto nello scorso anno. Tuttavia Tria sembra  vedere la situazione italiana in miglioramento, e si dichiara ottimista sul raggiungimento degli obiettivi di bilancio concordati con la Commissione Ue per il 2019.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X