Bce, Draghi tira le orecchie al governo

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia7 giugno 2019 | 10:52

La Bce è preoccupata per l’andamento dell’economia e cerca di contrastare i rischi di peggioramento.  Il presidente Mario Draghi, nella riunione dei vertici a Vilnius tenuta nella giornata di ieri, ha annunciato che la Banca centrale ha deciso di allontanare il rialzo dei tassi “almeno fino alla prima metà del 2020” annunciando invece le condizioni dei nuovi rifinanziamenti a due anni per le banche (Tltro), finalizzati ai prestiti a imprese e famiglie.

Per quanto riguarda l’Italia, Draghi ha inviato un messaggio ben preciso: dopo le dichiarazioni della Commissione “l’Italia dovrà predisporre un piano per ridurre il debito” aggiungendo che “Non verrà chiesto un rapido declino del debito ma sarà un piano di medio termine che tuttavia dev’essere credibile, e la credibilità si misura da come questo piano è architettato, pianificato e dalle azioni che seguiranno».

Altra tirata d’orecchie per quanto riguarda l’idea di emettere minibot per rimborsare i debiti della pubblica amministrazione verso le imprese, dichiarandoli o “illegali o comunque debito che potrebbe far salire lo stock”.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Draghi, l’ultimo ruggito: tasso depositi a -0,50%, torna il Qe

Banche, attacco alla Bce

Bce: banche, preparatevi all’hard Brexit

Eurobond, l’apertura di Lagarde

Bce, il bazooka spinge in borsa i titoli di banche e reti

La gufata del venerdì: la Bce ha il cannone scarico

Bce: tassi fermi ma serve sostegno

Nomine Ue, accordo per Lagarde alla Bce

Fed, Powell prepara il taglio dei tassi

Bce, Draghi rispolvera il cannone

Fed, i mercati si aspettano il taglio dei tassi

Nuova Bce, Weidmann in pole

Bce, non si muove foglia sui tassi. E la Brexit si allontana

Btp, rendimenti giù sull’onda Bce

Day after Bce, titoli bancari col fiato corto

La Bce defibrilla l’economia: tassi invariati e nuovi prestiti alle banche

Draghi: nubi sull’Europa

Banche italiane nella morsa Bce: diktat sugli Npl

Mercati globali, la Bce lancia l’allarme

L’italiano Enria guiderà la Vigilanza bancaria europea

Manovra, il governo cerca una difficile pace con la Commissione

Manovra, arriva anche la bastonata di Draghi

Banche, si avvicina il novembre nero

Vigilanza Bce, Enria in lizza per sostituire la Nouy

Il controllore bacchettato

Aberdeen Standard Investments: Bce, una decisione hawkish

Bce, il QE ci lascia in autunno. Forse

Esame Srep superato per le banche italiane

Credem supera l’esame della solidità patrimoniale

Credit Suisse: nuove regole Bce negative per le banche italiane

Bank of America: attenti agli emittenti “zombie” in caso di rialzo dei tassi in Europa

Bce: Draghi accenna a discussione su QE, euro dollaro sulle montagne russe

Borse europee aprono in leggero rialzo, occhio a Bce e Fed

Ti può anche interessare

Polizze ora in bolletta con luce e gas

E’ un’alleanza sempre più stretta quella fra utility e assicurazioni: l’ultima in ...

Borse, ritorna la guerra dei dazi

Apertura di settimana pesante per le Borse europee a causa del ritorno della guerra dei dazi tra Sta ...

La Germania frena e rischia la recessione

A novembre frena la produzione industriale (-1,9%) tedesca. Ma tutta Europa è in affanno ...