Bellevue AM punta sull’Italia

A
A
A

Soluzioni per gli investitori istituzionali dalla casa di gestione svizzera

Avatar di Redazione2 luglio 2019 | 18:26

Circa 26 anni di storia e oltre 10,8 miliardi di franchi svizzeri di asset in gestione. Ecco l’identikit di Bellevue Asset Management, boutique finanziaria con una vasta presenza in Europa che oggi guarda con interesse all’espansione in Italia, attraverso un’offerta di soluzioni destinate agli investitori istituzionali. Dopo aver lanciato nel 1993 l’ipo di BB Biotech, holding specializzata nelle biotecnologie quotata sia a Zurigo che alla borsa di Milano, Bellevue AM ha allargato progressivamente il proprio raggio d’azione con l’offerta nel 2007 del suo primo fondo di venture capital . Poi, nel 2008, nella gammadi Bellevue Asset Management ha debuttato anche una nuova strategia macro che poi è stata alla base del lancio di un fondo a ritorno assoluto di diritto lussemburghese: BB Global Macro (Lux).  

Proprio quest’ultimo fondo è stato tra i prodotti che la società ha messo in vetrina la scorsa settimana a Milano, in un incontro destinato agli operatori professionali del mondo finanziario. A curare le strategie del BB Global Macro (Lux) Fund c’è un gestore di origini italiane, figlio di due ricercatori del Cern trasferitisi in Svizzera per motivi di lavoro. Si chiama Lucio Soso (nella foto) e  ha alle spalle ben 27 anni di esperienza sui mercati finanziari. Con più di 8 anni di track record, il BB Global Macro è un prodotto con liquidità giornaliera e conforme alla normativa Ucits. Ha realizzato finora un rendimento annuo del 4,8% con  una volatilità del 4,6%.

E’ gestito appunto con una strategia total return che spazia sulle asset class azionarie e obbligazionarie Nel portafoglio di un investitore istituzionale, rappresenta una valida alternativa ai tradizionali prodotti del reddito fisso che oggi, con il costo del denaro  inchiodato da anni su livelli bassissimi, hanno difficoltà a garantire performance adeguate agli invetsitori. Ora che i tassi d’interesse sembrano aver imboccato un lento trend rialzista molto , per Soso “occorre  combinare azioni e bond per raggiungere un miglior rendimento ponderato per il rischio”.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Mercati, arriva lo tsunami Bio-on

Una vera e propria tempesta si è abbattuta su “Bio-on”, società quotata in borsa con sede a B ...

Scene da una Brexit

Ecco cosa sta accaddendo ...

Fisco, incentivi per le pmi innovative: c’è anche Bfc

I vantaggi di investire nell'innovazione ...