I giovani hanno fame di consulenza

A
A
A
di Redazione 8 Luglio 2019 | 10:04
L’utilizzo degli strumenti digitali è importante, a patto che vada di pari passo con la consulenza personalizzata. È quanto emerge da un report Bnp Paribas.

L’utilizzo degli strumenti digitali è importante, a patto che vada di pari passo con la consulenza personalizzata. È quanto emerge da un report commissionato da Bnp Paribas, che ha interpellato 37mila clienti retail di 10 paesi. Un’efficace gestione delle proprie dotazioni finanziarie è in cima alle richieste che i clienti hanno espresso con il 18% delle preferenze mentre al secondo posto con il 15% vi è l’esigenza di ottenere scelte appropriate per poter godere di una vecchiaia serena.

Tornando ai servizi digitali, questi si rivelano essenziali nel campo delle offerte: il 62% dei clienti Bnp Paribas utilizzano infatti le app per gestire le loro attività con la banca. L’indagine, diffusa nei giorni scorsi a Parigi durante l’UxBnpParibasDay, è stata presentata dalla banca insieme ad alcune soluzioni digitali nuove come Telepass Bnl X, piattaforma di open banking.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, da Bnp Paribas una nuova serie di Step-Down Cash Collect

Etf, Bnp Paribas quota tre nuovi prodotti Esg a Piaza Affari

Consulente prendi nota: ecco cosa vogliono gli investitori

NEWSLETTER
Iscriviti
X