Anima, la raccolta esce fuori dal tunnel

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 8 Luglio 2019 | 11:31

Dopo alcuni mesi di raccolta negativa finalmente torna il sereno per il Gruppo ANIMA.

La raccolta netta di risparmio gestito di maggio 2019 del gruppo Anima è stata negativa per circa 444 milioni di euro, mentre nel mese di giugno è stata positiva per circa 141 milioni di euro, per un totale da inizio anno negativo per circa 514 milioni di euro.

A fine giugno le masse gestite complessive del Gruppo ANIMA ammontano a oltre 180 miliardi di euro, grazie anche ad una performance ponderata netta positiva dei fondi comuni da inizio anno del +5%.

Il dato di giugno mostra un netto miglioramento dei flussi grazie al rafforzamento dell’attività commerciale sul canale retail, in particolare con i nostri partner strategici, ed al contributo positivo della raccolta sul segmento istituzionale derivante principalmente da unit-linked”, ha commentato Marco Carreri, Amministratore Delegato di ANIMA Holding. “Confidiamo che il migliorato contesto, i nuovi prodotti lanciati nelle ultime settimane e la costante attenzione alle reti distributive possano rendere stabile tale ripresa”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Anima, la raccolta vira in positivo a marzo

Reti in Borsa: Anima sugli scudi. I prossimi target tecnici

Reti in Borsa: Azimut al test delle medie mobili

NEWSLETTER
Iscriviti
X