Anima, la raccolta esce fuori dal tunnel

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia8 luglio 2019 | 11:31

Dopo alcuni mesi di raccolta negativa finalmente torna il sereno per il Gruppo ANIMA.

La raccolta netta di risparmio gestito di maggio 2019 del gruppo Anima è stata negativa per circa 444 milioni di euro, mentre nel mese di giugno è stata positiva per circa 141 milioni di euro, per un totale da inizio anno negativo per circa 514 milioni di euro.

A fine giugno le masse gestite complessive del Gruppo ANIMA ammontano a oltre 180 miliardi di euro, grazie anche ad una performance ponderata netta positiva dei fondi comuni da inizio anno del +5%.

Il dato di giugno mostra un netto miglioramento dei flussi grazie al rafforzamento dell’attività commerciale sul canale retail, in particolare con i nostri partner strategici, ed al contributo positivo della raccolta sul segmento istituzionale derivante principalmente da unit-linked”, ha commentato Marco Carreri, Amministratore Delegato di ANIMA Holding. “Confidiamo che il migliorato contesto, i nuovi prodotti lanciati nelle ultime settimane e la costante attenzione alle reti distributive possano rendere stabile tale ripresa”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anima, a ottobre prosegue il trend positivo per la raccolta

Anima, raccolta positiva a settembre

Anima, arriva il roadshow per i cf sulla previdenza complementare

Anima, ad agosto raccolta posiva

Anima, a luglio continua la ripresa nella raccolta

Anima, utile giù ma masse in crescita

Anima lancia il fondo per i “novellini” del risparmio gestito

Anima, prosegue il periodo no della raccolta

La nuova Anima di Arca

Anima: utile e ricavi giù, masse su

Consulenti finanziari, un tour con Anima

Gestori in vetrina – Anima

Caccia grossa nel risparmio gestito

Banche-reti, meglio le italiane delle straniere

Gestito, Anima cerca un partner

Anima, la raccolta frena a febbraio

Fondi d’investimento, alleanza tra Anima e Legg Mason

Anima, un bilancio coi fiocchi

Consulenti: Anima vi racconta le Eccellenze d’Italia

Anima, il recupero dei mercati traina la raccolta

Caro consulente, per 3 italiani su 4 non sei “molto importante”

Raccolta, Anima chiude l’anno in bellezza

Anima, novembre positivo per la raccolta

Il risiko dei fondi dopo Mifid 2

Anima mette su massa

Anima, giù la raccolta a ottobre

Anima e cuore nella raccolta a settembre

Il “buy” del consulente – 26/09/18, da Anima Holding a StM

Anima, il Banco Bpm spinge la raccolta in agosto

Anima, raccolta ok e masse gestite al top

Anima, un semestre a due facce

Anima, giugno con il segno meno

Anima, maggio nero per la raccolta

Ti può anche interessare

Mercati emergenti, cavallo vincente del 2019?

Le economie dei mercati emergenti stanno già superando quelle delle controparti sviluppate. E saran ...

Anche gli istituzionali bocciano il Btp Italia

Anche l’ultima speranza di riscatto è svanita. A voltare le spalle al Paese non sono stati so ...

Il Conte bis non piace ai lettori di Bluerating

Dopo che i nostri lettori si sono espressi nel precedente sondaggio (I consulenti non sono con Salvi ...