Trump festeggia i minimi cinesi

A
A
A
di Redazione 16 Luglio 2019 | 10:40

Continua la tensione della guerra commerciale Cina-Usa.

Donald Trump ha esultato alla notizia del Pil cinese, che nel secondo trimestre ha riportato l’espansione più bassa in 27 anni, crescendo del 6,2%, al tasso minimo dal 1992. “Nel secondo trimestre la crescita della Cina è stata la più lenta in più di 27 anni – si legge nel suo tweet – I dazi degli Stati Uniti stanno avendo un grande effetto su quelle società che vogliono lasciare la Cina in favore di economie dove le tariffe non sono in vigore. Migliaia di aziende stanno lasciando (la Cina). Questo è il motivo per cui la Cina vuole concludere un accordo (commerciale) con gli Usa”. Sempre ieri Trump ha firmato un ordine esecutivo che rende piu’ stringenti i requisiti per considerare Made in America un prodotto. Il suo governo intende dare una preferenza all’acquisto di articoli realizzati su suolo statunitense all’insegna del motto America First.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Elezioni presidenziali Usa, i possibili impatti su Piazza Affari

Mercati finanziari correlati al bollettino medico di Trump. L’analisi di Sarorelli

Il Covid di Trump non mina l’outlook positivo di medio termine. E non influirà sulle elezioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X