Bond, c’era una volta l’high yield

A
A
A
Avatar di Redazione16 luglio 2019 | 11:00

Da inizio anno a oggi le imprese europee hanno emesso 163 miliardi di obbligazioni, un livello non lontano dai 190 miliardi dell’intero 2018. E secondo gli analisti di Commerzbank le emissioni totali per l’anno in corso raggiungeranno i 465 miliardi, nuovo record storico.

Una dinamica innescata dalla corsa al ribasso dei tassi di interesse da parte delle banche centrali, che ha comportato il crollo dei rendimenti delle obbligazioni. Al punto che, come emerge dai dati di Bloomberg, sono 12.214 miliardi i titoli con rendimenti negativi. A partire dai titoli di Stato, ma non solo: il fenomeno ha “contagiato” anche diversi bond aziendali, compresi quelli che – teoricamente – dovrebbero essere classificati ad alto rendimento: ad oggi sono 14 le obbligazioni high yeld con rendimenti negativi.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, il miraggio del 3%

Investimenti, le opportunità emergenti dei bond

Bond, Europa sottozero

Asset allocation: le mosse estive sui bond

Mps, boom del bond

A Piazza Affari è bond mania

Bond, per Jp Morgan saranno tempi duri

Mercati, i bond sprofondano a tassi negativi

Carige, proroga per la garanzia pubblica

Italia, è scorpacciata di bond

Mps torna sul mercato, bond da 750 mln

Italia, la grande gelata dei bond bancari

Generali cerca un accordo in Asia

Carige, in arrivo bond miliardario

Credem fa il pieno di cover bond

Debito sovrano e corporate: allarme bolla

Credit Suisse, i bond sulle ali del Dragone

Due nuovi bond da Collezione

Se il credito deteriorato si trasforma in bond

Credit Suisse, rendimento sulla rotta di Marco Polo

Credit Suisse, la bussola dei bond

Quel bond strutturato acquistato in execution only

Obbligazioni, Iccrea Banca propone un nuovo bond senior

Ccteu e Btp sono i protagonisti della nuova infornata del Mef

Banca Imi, tris di bond in dollari e rubli

UniCredit, successo per i nuovi bond cuscinetto

Bond subordinati Mps, come ottenere i risarcimenti

Iccrea banca, emesso bond da 600 milioni

Bank of America: attenti agli emittenti “zombie” in caso di rialzo dei tassi in Europa

Bank of America: a questi livelli è sempre più concreto il rischio “bolla”

Ubs: puntare sui mercati asiatici, ma in modo selettivo

Fideuram Ispb colloca un bond di Intesa Sanpaolo

Wall Street consolida i record storici dopo il nulla di fatto della Federal Reserve

Ti può anche interessare

Doppia nomina tra i responsabili di Consob

Nuovi responsabili per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza e per la protezione dei D ...

Sostenibilità: vediamo chi la fa davvero

Robeco SAM ha stilato la nuova classifica in base a un'ampia selezione di indicatori ESG. Vincono i ...

Oggi su BLUERATING NEWS: tante reti sotto la lente

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...