Rendiconti Mifid 2: Banca Generali, il valore della sintesi

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti 17 Luglio 2019 | 08:00
La società guidata dall’ad e dg Gian Maria Mossa opta per una documentazione minimale ed esplicita.

Rimaniamo sempre in rema di rendicontazione post Mifid 2 per la clientela. Dopo avervi offerto i dettagli del rendiconto di Mediolanum (vedi notizia), Fineco (vedi notizia) e il dettaglio dei documenti assicurativi di Azimut (vedi notizia), oggi abbiamo l’opportunità di farvi visionare una bozza del documento “Informazioni analitiche su costi e oneri” di Banca Generali.

Una struttura estremamente sintetica, composta da una sola pagina, che evidenzia in maniera esplicita il totale dei costi derivante dalla somma di costi di servizio, costi di prodotto e oneri fiscali, a loro volta rappresentati all’interno del documento.

Clicca di seguito per leggere il documento completo –> Banca Generali informazioni analitiche su costi e oneri

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Accordo Generali-Cdp: nuovi investimenti per le Rsa

Generali in Polonia, pronti 2 miliardi per Aviva

Generali, campagna nell’Est Ue: vicina agli asset di Aviva Polonia

NEWSLETTER
Iscriviti
X