UBP lancia la strategia UBAM per potenziare l’offerta negli investimenti azionari

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 25 Luglio 2019 | 14:36

Union Bancaire Privée (UBP) ha annunciato oggi di avere arricchito la sua gamma di prodotti azionari con il
lancio di UBAM – Multifunds Secular Trends, una soluzione d’investimento innovativa che combina
l’investimento tematico con una prospettiva a lungo termine.

Questa strategia long only consiste in un portafoglio concentrato composto di 10-20 fondi azionari tematici
UCITS basati su forti convinzioni, con un’esposizione a quattro trend principali che stanno ridisegnando la
società e l’economia globale: cambiamenti climatici, sviluppo demografico, modelli di consumo e
innovazione disruptive. Il fondo è basato sulla convinzione che questi trend continueranno a creare
condizioni favorevoli per le società leader in grado di svilupparsi e adattarsi e fornirà un’opportunità
innovativa agli investitori attivi.

UBAM – Multifunds Secular Trends sarà gestito dal team UBP Multi-Management & Fund Research. Didier
Chan Voc Chun, responsabile del team, ha dichiarato: «Nessuna organizzazione, da sola, ha le risorse e la
competenza per ottenere regolari outperformance su ogni mercato e per ogni trend e tematica. In un mondo
in cui l’innovazione disruptive sta gradualmente eliminando i confini tra paesi, settori e industrie, gli
investimenti tematici si stanno rivelando uno strumento ideale per i clienti di UBP. Una delle nostre
prerogative è il team di selezione di fondi terzi e la soluzione che offriamo è incentrata sull’architettura
aperta.» La trasparenza, la coerenza e la qualità degli asset dei nostri fondi partner, insieme con
l’armonizzazione degli interessi e i business model praticabili, saranno criteri fondamentali per la selezione
dei gestori.

Il portafoglio non solo è rafforzato dalla sua diversificazione, ma incorpora anche criteri ambientali, sociali e
di governance (ESG) che offrono interessanti caratteristiche a lungo termine, tra cui l’engagement e la
sostenibilità. Identificando un’ampia gamma di temi nei quattro trend a lungo termine correlati tra loro, che
includono l’uso efficiente delle risorse, l’energia pulita, l’invecchiamento della popolazione, i Millennial,
l’urbanizzazione, la digitalizzazione, l’innovazione nell’healthcare e l’approvvigionamento idrico, la
performance del portafoglio è a prova di futuro.

A proposito del lancio, Nicolas Faller, co-CEO della divisione Asset Management di UBP, ha commentato:
«L’innovazione esige decisioni coraggiose dagli asset manager, per esempio nell’offrire e adattare soluzioni
innovative nello spazio tematico. Questo fondo sottolinea i valori fondamentali di UBP e il suo impegno per
l’investimento responsabile. Siamo una banca privata, nelle mani di un’unica famiglia, e investire nel futuro e
per le future generazioni è fondamentale nell’ottica della pianificazione e dello sviluppo futuri».

Questo è l’ultimo passo di un continuo processo di sviluppo della filosofia d’investimento responsabile di
UBP. Negli ultimi anni, UBP ha attuato una politica d’investimento responsabile e introdotto i requisiti ESG
nella sua gamma di prodotti per il private banking e l’asset management. A riprova del suo costante impegno
a favore degli investimenti responsabili, sin dal 2012 UBP è tra i firmatari dei Principi delle Nazioni Unite per
l’investimento responsabile (UN PRI). Più recentemente la Banca ha aderito all’Investment Leaders Group
dell’Institute for Sustainability Leadership dell’Università di Cambridge, una rete selezionata di fondi
pensione, assicuratori e asset manager impegnati a promuovere la prassi degli investimenti responsabili.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X