Guerra dazi, conto salato per l’Italia

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 29 Luglio 2019 | 11:04

Brutte notizie per l’Italia. La guerra dei dazi continua a tenere banco sui mercati, minacciando costantemente la stabilità delle economie internazionali, in particolar modo quella del nostro Paese.

Secondo quanto riporta il Sole 24 Ore, l’Italia si configura come uno tra i Paesi più penalizzati dalle misure Usa decretate come ritorsione verso il consorzio Airbus, nonostante non rientri tra i membri dello stesso.

Ad essere coinvolto sarebbe circa il 9% dell’export italiano verso gli Stati Uniti, soprattutto per quanto riguarda vino e generi alimentari, in particolar modo formaggi e pasta.

Il sottosegretario allo Sviluppo economico con delega al commercio estero, Michele Geraci, nel corso degli incontri tenuti a Washington con l’Ustr, il Rappresentante per il Commercio degli Stati Uniti d’America, ha dichiarato difatti che il conto per l’Italia della nuova ondata di dazi americani si aggira intorno ai 5 miliardi di dollari, l’equivalente di 4,5 miliardi di euro.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Dazi, gli Usa trattano la revoca su 112 miliardi di merci cinesi

Dazi, l’Italia chiede la grazia

Brexit e guerra dei dazi frenano i mercati

Ti può anche interessare

Asset allocation, occhio all’e-Commerce

Vi proponiamo di seguito la nota settimanale a cura di Giacomo Calef, Country Manager di Notz Stuck ...

Anima, raccolta 186 milioni a gennaio

La raccolta netta di risparmio gestito (escluse le deleghe assicurative di Ramo I) del Gruppo Anima ...

Meno rischi sui corporate bond

Di seguito di Volker Schmidt (nella foto), senior portfolio manager di Ethenea Independent Investors ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X