Crisi, lo spread tifa per un governo

A
A
A
Marcello Astorri di Marcello Astorri21 agosto 2019 | 11:57

I mercati sperano che in Italia non si torni alle urne. Il giorno seguente allo show di Palazzo Madama che ha sancito la fine del governo gialloverde, Piazza Affari si è svegliata in ripresa sulle voci della possibilità di una nuova maggioranza di governo tra Movimento 5 Stelle e Partito Democratico. Anche lo spread ne ha beneficiato, ripiegando verso quota 200 punti base.

Dalle 16 di oggi il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, darà il via alle consultazioni che tuttavia dovranno procedere rapidamente, poiché i tempi per redigere la manovra di bilancio sono molto stretti. Come riportato dal versione online di Milano Finanza, gli analisti di Commerzbank sono convinti che il Capo dello Stato “farà il possibile per assicurare la formazione di una coalizione che implementi la legge di Bilancio 2020 all’insegna della cooperazione con l’Ue”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

I 5 fondi che hanno ucciso la crisi

Fondi di investimento, NN IP: nuovo comparto green a short duration

Asset allocation, una nuova scommessa sugli emergenti

Reclutamento, i magnifici 7 di Bnl-Bnp Paribas LB

Mediobanca, Nagel attacca: “Il momento è molto triste”

Investimenti: la microfinanza come asset class alternativa

Mercati, gli effetti delle trimestrali

Una crisi indigesta alle reti

Consulenti: come essere pronti a gestire una crisi

Un poker di abusivi e una vecchia conoscenza…

Consulenti, 8 consigli per non impazzire in ufficio

Dossier fiscale Bitcoin – Le transazioni e il regime ai fini delle imposte dirette

La crisi 2008-2014 ha schiantato l’Italia, il reddito d’inclusione non basterà da solo

P2P lending, l’ultima minaccia dei prestiti multipli

Altro che luce in fondo al tunnel: i fallimenti aumentano

Slovenia: delude l’asta dei titoli di Stato, cresce l’allarme sulle banche

La Spagna pronta a chiedere aiuti. E lo spread risale

Santader Uk mette le mani avanti

Moody’s pessimista: tagliate le stime sul Pil dell’Italia

A Singapore è più bello fare il banchiere

Moody’s e Fitch promuovono l’Italia con riserva

Crisi Europa: Moody’s ci vede chiaro(scuro)

Swiss and Global riduce l’esposizione azionaria

G20, accordo ancora lontano

Draghi: ridurre dipendenza da agenzie di rating

Fed più vicina al quantitative easing

La ripresa? Ricetta in 5 punti

Patto di stabilità Ue, Mussari (Abi): non siamo soddisfatti

La Fed pronta a comprare bond ma su scala ridotta. E il dollaro sale

Nuova riforma vigilanza si parte dal 2011

Ue, Consiglio straordinario ministri esteri

Bini Smaghi, “non è il momento di tassare le banche”

Merkel, priorità tassa sui mercati finanziari

Ti può anche interessare

Reddito di cittadinanza: partenza alla moviola

Reddito di cittadinanza, ancora freno tirato a mano? Accolte solo 487mila richieste Ammonta a 487 mi ...

Gestori in vetrina – Ubs GWM

Gli asset manager si confrontano con il 2019 e con i temi forti del mercato. Intervista a Paolo Fede ...

Fineco, pioggia di fondi in Gran Bretagna

Intervista del top manager Paolo Di Grazia alla testata britannica Private Banker International. “ ...