BoE: una supervaluta per sfidare Usa e Cina

A
A
A
Avatar di Redazione 26 Agosto 2019 | 11:42

Creare una nuova moneta digitale globale per contrastare l’egemonia del dollaro come riserva globale e l’ascesa dello yuan. È la proposta lanciata da Jackson Hole dal governatore della Banca d’Inghilterra, Mark Carney, ripresa da La Repubblica, secondo cui a prendere il posto del biglietto verde potrebbe essere una valuta virtuale stile Libra, nata però con il supporto di una rete di banche centrali.

Per Carney la dipendenza del mondo dal dollaro Usa “non regge” più e deve essere sostituita da un nuovo sistema monetario e finanziario internazionale, basato su più valute globali. Secondo quanto riporta il Financial Times, Carney avrebbe chiesto al Fondo monetario internazionale di farsi carico di un nuovo sistema valutario internazionale, che garantisca le economie emergenti dai deflussi di capitali distruttivi in dollari e che rimuova la necessità di costituire riserve in biglietti verdi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Forex, la corsa dell’euro potrebbe aver bisogno di una breve pausa

Mercati, il punto tecnico della settimana di Sartorelli (Siat)

Borse internazionali: il quadro settimanale di Alessandro Aldrovandi

NEWSLETTER
Iscriviti
X