La crisi fa bene allo spread

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia28 agosto 2019 | 11:10

Una crisi di governo che piace alle Borse.  Nonostante una chiusura in generale positiva per le Borse europee, sia per il ritrovato ottimismo su una possibile schiarita nella guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, dopo le aperture del G7, sia per la possibilità di un accordo sul trade tra Washington e l’Ue, la migliore si conferma Piazza Affari, dove il FTSE MIB ha guadagnato l’1,52% con gli investitori fiduciosi sulla trattativa per far nascere un nuovo governo Pd-Movimento 5 Stelle.

Inoltre l’ipotesi di un Conte bis ha fatto calare ulteriormente lo spread a 183 punti, ai minimi da maggio 2018.

Questa mattina, ore 11, il differenziale tra Btp e Bund tedeschi si stabilizza intorno a quota 185 punti base, in lieve rialzo da ieri sera, nell’ultimo giorno di consultazioni al Quirinale.

Le Borse avanzano invece caute, dopo la giornata incerta dell’Asia a seguito della chiusura debole di Wall Street. Milano si conferma in negativo e a metà mattina perde lo 0,6%, mentre Francoforte scivola dello 0,2%, Parigi dello 0,35% e Londra soltanto tiene a +0,35%. Questa mattina, Tokyo ha segnato un rialzo dello 0,11%, deboli invece le Piazze cinesi: Shanghai ha perso lo 0,29%.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Oggi su BLUERATING NEWS: affare Commerz, Eurizon in Lussemburgo

Borse, BlackRock aspetta il rally

Day after Bce, titoli bancari col fiato corto

Borse‎, l’incertezza politica minaccia i listini mondiali

Il G20 da la scossa alle borse

Borse mondiali, ottobre rosso: il calo è di 7000 mld

Pictet Asset Management, Roadshow invernale ai nastri di partenza

Joseph Little (Hsbc Global Asset Management): spazio ai portafogli diversificati

Da Swiss Re a Generali, assicurativi aprono in ripresa in Europa

Bank of America: a questi livelli è sempre più concreto il rischio “bolla”

Corea del Nord, i mercati non credono all’escalation militare

Borse europee aprono in leggero rialzo, occhio a Bce e Fed

Ubs: puntare sui mercati asiatici, ma in modo selettivo

La Bank of England non usa toni da “falco”, lima le stime su Pil e paghe

Sterlina in ripresa, borse caute in attesa della Bank of England

Saudi Aramco, sarà Londra la prescelta?

Wall Street indietreggia, le borse europee scendono

Julius Baer vola in borsa dopo i numeri della semestrale

Carmignac: sui mercati regna un ottimismo razionale

Cambio della guardia ai vertici di Vanguard, come reagirà il mercato?

Bce: tutto fermo su tassi e quantitative easing

Fca prova a far ripartire i diesel negli Usa

La Brexit può costare caro all’immobiliare britannico, i gestori preferiscono i titoli spagnoli

Aramco: troppo pochi investimenti nel settore petrolifero

Le precisazioni della Bce fanno ripartire borse e bond

Jp Morgan: sui mercati un eccesso di uniformità di vedute

Borse europee, una mattinata ricca di spunti operativi

Nomura: per gli investitori istituzionali la Borsa di Tokyo è destinata a salire

La BoJ non cambia idea, le borse ringraziano

Pictet AM: “Altri rialzi in vista per le borse”

Elezioni inglesi: conservatori in calo, governo in minoranza

Giornata ricca di appuntamenti per le borse europee

Qatar isolato dopo attentato londinese

Ti può anche interessare

Il “buy” del consulente – 05/11/18

I consigli giusti in diretta da Piazza Affari ...

IWBank PI si espande nel bolognese

Inaugurato a San Lazzaro di Savena il 43esimo Advice Center alla presenza del Direttore generale Dar ...

Nuovi Pir e Eltif, il governo sfida il Mef

Torna sotto i riflettori il nodo dei nuovi Pir. MF – Milano Finanza riporta che la bozza di de ...