Pressioni commerciali in banca, cosa si può fare e cosa no

A
A
A

I sindacati dei dipendenti del Banco Bpm illustrano ai propri iscritti le pratiche non ammesse nella rete, in base a un accordo siglato con i vertici della banca.

Andrea Telara di Andrea Telara4 settembre 2019 | 15:19

Vietato produrre classifiche su quanto vendono i dipendenti, richiedere previsioni sui prodotti che verranno collocati o predisporre materiale non ufficiale riguardo alle attività commerciali della banca. Sono queste alcune delle disposizioni adottate dentro il Banco Bpm per combattere il fenomeno delle pressioni commerciali sui dipendenti delle filiali, un problema che i sindacati del settore creditizio hanno più volte messo in evidenza. Su questo tema, è tornata di recente la Fisac Cgil che ha messo in evidenza cosa è ammesso è cosa no nell’operatività commerciale delle filiali, in base a un accordo sull’organizzazione del lavoro siglato da azienda e sindacati nel dicembre del 2018.

Ecco, di seguito, il testo del documento diffuso dalla Fisac Cgil

La normativa di riferimento – Circolare 2019CT4 del 24/06/2019

Introduzione del metodo commerciale a cui ciascun ruolo o struttura commerciale Retail deve attenersi nello svolgimento e nel monitoraggio dell’attività commerciale delle Filiali, nel rispetto delle linee guida e dei principi dell’Accordo in materia di Politiche Commerciali e Organizzazione del Lavoro del 21/12/2018.

NON AMMESSO – Diffondere Report Locali

Diffondere report, prospetti, files (già compilati oppure da compilare) elaborati localmente per divulgare e/o raccogliere informazioni e/o dati già disponibili oppure ricavabili dai sistemi informativi aziendali.

NON AMMESSO – Richiedere previsioni di vendita

Richiedere previsioni riguardanti la vendita di prodotti alla clientela.

NON AMMESSO – Produrre Classifiche

Produrre graduatorie e/o elenchi comparativi, nominativi e/o tra filiali/unità operative, salvo quelle disponibili, tramite gli strumenti sopra richiamati, alle posizioni organizzative di coordinamento con la finalità di individuare i punti di forza e le aree di miglioramento.

NON AMMESSO – Predisporre materiale non ufficiale

Predisporre e diffondere materiale ad hoc relativo a prodotti / servizi che non rivesta carattere di ufficialità.

AMMESSO – Riunioni commerciali

Le eventuali riunioni di coordinamento commerciale dovranno essere convocate con adeguato preavviso e organizzate in orario di lavoro, fatto salve eventuali necessità straordinarie e in ogni caso tenendo conto delle specificità riguardanti i lavoratori a tempo parziale


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banco Bpm, all in sulla rete

Truffa diamanti, Banco Bpm perde a Verona

Truffa diamanti, ora i rimborsi sono più facili

Truffa diamanti, scatta lo sciopero dei dipendenti Bpm

Diamanti, sciopero in vista al Banco Bpm

Diamanti e Banco Bpm, gli impegni di Castagna con i risparmiatori beffati

Diamanti, ecco come li vendevano in banca

Banco Bpm, voglia di shopping con la tentazione Ubi

Truffa diamanti, si allarga la task force

Truffa diamanti, Banco Bpm fa pace con i clienti

Truffa dei diamanti, saltano le poltrone al Banco Bpm

Truffa diamanti: arriva la task force

Truffa diamanti, “margini fino al 18% per la banche”

Banche, chi supera il test Srep

Banco Bpm, le pulizie la fanno volare in Borsa

Sette pretendenti per Carige

Rete Banco Bpm, stop alle pressioni commerciali

Banco BPM, DBRS conferma i rating e migliora il trend

Banco Bpm presenta YouLounge

Banco Bpm, la parola d’ordine è “derisking”

Banche, si avvicina il novembre nero

Banche italiane a caccia di soldi

Anima, il Banco Bpm spinge la raccolta in agosto

Ponte Morandi, anche Banco Bpm sospende i mutui

Npl ma non solo, ecco il piano di Cerberus per l’Italia

Nuovo covered bond per Banco Bpm

Banco Bpm e Sace Simest insieme per l’internazionalizzazione

Banco Bpm, sette pretendenti per gli Npl

Anima Sgr-Banca Aletti, closing per le attività assicurative

Banco Bpm, revocato lo sciopero dei dipendenti

Banco Bpm, anche Passera in lizza per gli npl

Banco Bpm, così la rete si riorganizza

Banco Bpm, accordo con Cariverona contro la povertà educativa

Ti può anche interessare

Scaleup in vetrina a Milano

Arriva ScaleIT, levento-piattaforma nato per favorire l’incontro tra gli investitori internaziona ...

Draghi: nubi sull’Europa

Pesano ancora i conflitti commerciali, la Brexit e l'andamento del mercato automobilistico tedesco ...

Borsa italiana, quotazione più facile per le Pmi

Accordo raggiunto tra Parlamento, Consiglio e Commissione per aiutare il finanziamento delle Pmi in ...