Governo, quota 100 ha la data di scadenza

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 10 Settembre 2019 | 10:53

Rivoluzione quota 100? L’ipotesi sembra essere molto probabile. Con l’insediarsi del nuovo governo giallo-rosso,  quota 100 rischia di subire alcune modifiche che riguardano anche la possibilità di una nuova scadenza fissata al 2020, invece che al 2021, come inizialmente previsto dal DL numero 4 del 2019.

Nei tavoli tecnici tra Pd e M5s si sta discutendo su una possibile revisione di quota 100, misura fortemente voluta dalla Lega ed in particolare dall’ex Ministro dell’Interno Matteo Salvini. In ballo ci sono due ipotesi: la prima è quella di alzare la soglia della quota da 62 a 64 anni di età. La seconda possibilità è quella invece di porre una data di scadenza anticipata, facendo terminare la misura nel 2020, invece che nel 2021 come era stato precedentemente deciso.

Il motivo di questo nuovo indirizzo risiederebbe nella volontà dell’Esecutivo di utilizzare le ingenti risorse destinate a quota 100 per altre misure.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Draghi, l’opportunità senza precedenti di investire nel futuro economico dell’Italia

Un compito difficile attende Mario Draghi

Autostrade per l’Italia, c’è l’accordo: i Benetton si “sacrificano” e Atlantia vola in Borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X