Mps, Mussari e Vigni condannati a 7 anni

A
A
A
Avatar di Redazione 8 Novembre 2019 | 16:51

7 anni e 6 mesi a Giuseppe Mussari, ex amministratore delegato del Monte dei Paschi di Siena. E’ una delle condanne inflitte oggi dal tribunale di Milano per lo scandalo dei derivati utilizzati dalla banca senese oltre 10 anni fa per comprare Banca Antonveneta. All’ex direttore generale Antonio Vigni è stata inflitta una pena di  7 anni e 3 mesi e all’ex direttore finanziario Gianluca Baldassarri  una condanna a 4 anni e 8 mesi. I pm di Milano avevano  chiesto di condannare gli imputati a 8 anni di reclusione e a una multa di 4 milioni di euro.

I reati commessi dagli  imputati nel processo, secondo i giudici,  spaziano dalla  manipolazione del mercato al falso in bilancio, dal falso in prospetto fino all’ ostacolo all’autorità di vigilanza.

Il tribunale di Milano ha anche ordinato la confisca di 64 milioni di euro a Deutsche Bank Ag e Deutsche Bank London Branch e una multa di 3 milioni di euro, per i derivato legati alle operazioni finanziarie realizzate dalla banca senese per coprire le perdite provocate dall’acquisto di Antonveneta.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mps, multati Mussari, Vigni e Baldassarri

Mps, cede quote dell’immobiliare Perimetro

Basilea III e Tassa Brown, doppia scure sulle banche italiane

Ti può anche interessare

Crescita, il pil rallenta con il Coronavirus

Una piccola frenata del Pil mondiale. A prevederla sono diversi economisti per effetto del Coronavir ...

Fidelity: nuovo anno, nuovo roadshow

A partire dal prossimo 9 gennaio Fidelity torna sul territorio con l’edizione invernale del Fideli ...

Top 10 Bluerating: MSIM, vittoria a stelle e strisce

Le classifiche esclusive di Bluerating dedicate ai migliori prodotti del risparmio gestito disponibi ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X