Bluerating Awards 2019: Deutsche Bank Financial Advisors, ecco i cf in nomination

A
A
A
Avatar di Redazione12 novembre 2019 | 11:18

Consulenti di fama, area manager e giovani talenti. Fra qualche settimana saranno premiati a Milano nell’edizione 2019 dei Bluerating Awards, i riconoscimenti che il magazine BLUERATING conferisce ogni anno ai migliori professionisti delle reti. I consulenti finanziari top verranno scelti in 9 diverse categorie: Education, High Fidelity, Manager, Woman, Customer Relationship, Top Entry, Team, Wealth Management e Junior.  La premiazione dei vincitori (tre advisor per ogni categoria) avverrà mercoledì 27 novembre alle ore 14:30 nel corso dell’edizione annuale di ITForum Milano, in programma al Palazzo delle Stelline di Corso Magenta 61. Ecco, di seguito, i nomi dei consulenti di Deutsche Bank Financial Advisors in nomination:

Education

 Ferdinando Mastranzo

Ferdinando Mastranzo è napoletano sia anagraficamente sia per tifo calcistico; ha 48 anni e si è laureato in Scienze Politiche ad indirizzo economico  a pieni voti presso l’Università Federico II di Napoli nel 1997. Dopo la Laurea da subito si è dedicato al mondo della Cconsulenza iniziando a lavorare in Generali dove è arrivato a ricoprire il ruolo di Team Manager. Dal 2002 inizia la sua avventura in Finanza & Futuro e immediatamente, per le sue spiccate doti, viene inserito nella struttura di formazione della banca nella quale a tutt’oggi svolge attività di Formatore sia nel segmento dei neofiti sia nella formazione tecnica-commerciale per i colleghi. In tutti questi anni di attività di formazione ha preparato oltre 100 neofiti in tutta Italia ed avuto riconoscimenti di stima da tutti i colleghi che hanno beneficiato del suo supporto.

 

High Fidelity

Ghelfi Massimo

Dopo aver frequentato il liceo scientifico si è laureato in Economia e Commercio all’Università di Modena nel settembre 1987 con una tesi sul sistema previdenziale italiano e sulla nascita e sviluppo del terzo pilastro pensionistico. Ho iniziato la mia carriera professionale in Finanza & Futuro (ora Deutsche Bank Financial Advisors) della quale è diventato mandatario il 19 dicembre 1988 svolgendo parallelamente sia l’attività di consulente che l’attività manageriale occupandomi dello sviluppo delle provincie di Modena e di Reggio Emilia. Il forte impulso dato alla rete dall’acquisizione da parte di Deutsche Bank del 1995 lo ha portato ad aprire il primo Investment Center a Modena e successivamente a Reggio Emilia. Dopo questa fase caratterizzata dal consolidamento a livello territoriale della presenza del gruppo mi sono concentrato unicamente sull’attività di consulenza arrivando a gestire oggi circa 200 nuclei famigliari all’interno della divisione Private Advisory dedicandosi in particolare ai clienti imprenditori, supportandoli attraverso la struttura integrata Deutsche Bank in tutte le fasi e in tutti i progetti sia personali che aziendali.

 

Manager
Massimo Mariani Topino 

Nato a Roma, l’11 novembre 1969  è laureato in Giurisprudenza alla  Sapienza di Rom. Nel 1999 svolge e supera l’esame per l’iscrizione all’Albo unico dei Promotori finanziari. Dal 1999 al 2009 esercita l’attività di promotore finanziario di Area Banca.  Nel 2000 riceve l’incarico di supervisore e intraprende l’attività di coordinamento dei primi due colleghi, da lui reclutati, e tutt’ora in struttura.  Nel 2009 sceglie, assieme ai cinque colleghi che coordina, la rete di Finanza e Futuro, del Gruppo Deutsche Bank.  Nel 2015 gli viene affidata, oltre la struttura dei cf già coordinati su Roma, anche le province de L’Aquila e Ascoli Piceno.  Nel 2016 apre un ufficio a Porto Sant’Elpidio, reclutando tre cf dalla concorrenza.  Nel 2017 apre l’Ufficio di Teramo, reclutando tre bancari di diversa provenienza.  Nel 2019 coordina un gruppo di 37 cf tra Lazio, Abruzzo e Marche.

 

 

Woman

Sandra Isoardi

Dopo un Master Universitario  ha iniziato giovanissima la professione agli inizi del 2000; e dopo una esperienza nel gruppo Ing, nel 2004 è passata in DB dove tuttora esercita con grande successo l’attività di consulente finanziario come executive advisor presso DBFA. Molto preparata e con una attenzione elevatissima alle esigenze dei clienti, Isoardi è diventata la consulente di riferimento di famiglie e di imprenditori che da anni si affidano a  lei per  i patrimoni personali  ed anche quelli aziendali. Il suo punto di forza è senza dubbio la tenacia e l’altissimo livello di competenza acquisita sul campo e con un continuo aggiornamento personale.

 

 Customer Relationship

Mauro Giuseppe Tos

Nato ad Ivrea il 14 giugno 1961. Dopo vent’anni di esperienza come  dipendente  al  San Paolo di Torino nelle diverse mansioni di impiegato, ispettore ed infine direttore di filiale, ha iniziato nel settembre 1999 la sua avventura di libero professionista. Ottenuto il mandato da Finanza e Futuro ha da subito iniziato una fitta attività di relazioni con le diverse associazioni presenti sul territorio, da Confagricoltura a Confindustria senza dimenticare il Club Service, Lions in primis, e le associazioni quali Donne&Riso e Lilt. “Questa attività”, dice “mi ha permesso di raggiungere gli attuali livelli nonché di stringere amicizie importanti”.

 

Top Entry

Emanuele Napolitano

Ha 55 anni e da più di 20  si occupo di private banking. Ho iniziato la sua carriera presso  Sanpaolo Imi. Vive nella verde Brianza e lavora a Milano. Prima di entrare in Deutsche Bank ha avuto importanti esperienze nel wealth management in diversi Istituti tra cui Bnp Paribas e Banca Albertini Syz. Gestisce portafogli per clienti  Hnwi e li supporta nell’identificare le soluzioni d’investimento più efficaci per le diverse esigenze. “Per me”, dice Napolitano.” il cliente è sempre al centro dell’attenzione fondamentale è saperlo ascoltare”.

 

Wealth Management

Fabio Bottarelli Bernasconi

35 anni di esperienza nel wealth management, partner del gruppo Etra ceduto a Ubs nel 2005, e dopo 4 anni nel gruppo svizzero come executive director ha lavorato nel gruppo Banca Leonardo come senior relationship manager con vari incarichi, prima di raggiungere Deutsche Bank nel gennaio 2018.

 

Junior

Saverio Stanga

32 anni, vive a Caserta e svolge la sua attività lavorativa prevalentemente nella regione Campania. E’ laureato e specializzato alla Bocconi in Economia e Finanza, si è laureato nel pieno della crisi finanziaria dovuta ai cosi detti “mutui subprime”e dopo aver effettuato dei brevi stage prima in Ubs nell’area Wealth Management di Milano e poi in Anima nelle Gestioni Patrimoniali Monetarie e Fondi, ha iniziato a lavorare in una piccola società che si occupa del controllo del rischio per clienti istituzionali. Il  lavoro da scrivania, dietro un computer, però gli  è sempre stato stretto, ha sempre sentito l’esigenza di interagire con le persone e capire le reali esigenze che ci sono dietro le scelte di investimento. Cosi nel 2014 si è licenziato  e si è  buttato a capofitto nella libera professione che ritiene essere molto più stimolante. Dopo alcuni anni di duro lavoro per costruire una fitta rete di rapporti interpersonali “finalmente”, dice  “adesso inizio a vedere qualche risultato”.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

I big delle reti a confronto in tv

Bluerating Awards 2019, ecco i consulenti finalisti per la categoria Junior

Bluerating Awards 2019, ecco i consulenti finaliste per la categoria Team

Ti può anche interessare

Il grande ritorno dei conti di deposito

I tassi lordi massimi riservati alle somme vincolate per 12 mesi sono tornati al 2%. Non accadeva da ...

Nexi, via libera Consob alla maxi ipo

Nel primo giorno di collocamento, le richieste di azioni Nexi da parte degli investitori hanno già ...

Oggi su BLUERATING NEWS: il caso Pimco/Unicredit, Poste cerca consulenti

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...