Consulenti CheBanca!, la rete raddoppia entro il 2023

A
A
A

Nel piano industriale della capogruppo Mediobanca, grandi ambizioni per la crescita della attività di financial Advisory

Andrea Telara di Andrea Telara13 novembre 2019 | 08:30

Da 335 a 675. E’ la crescita del numero di consulenti finanziari attivi nella rete di CheBanca! , messa in programma entro il 2023. Gli obiettivi sono stati comunicati martedì 12 novembre con la presentazione del piano industriale della controllante Mediobanca, alla presenza dell’amministratore delegato, Alberto Nagel. L’incremento dimensionale non ci sarà però soltanto nella rete dei cf abilitati all’offerta fuori sede, oggi guidati da Duccio Marconi . Il piano industriale 2019-2023 illustrato da Nagel prevede infatti anche l’espansione della rete proprietaria, con l’incremento del numero dei  professionisti con contratto da dipendente dedicati alla gestione del risparmio, che saliranno da  445 a 600 in un quadriennio. In totale, le figure professionali in quest’area (tra dipendenti e consulenti abilitati all’offerta fuori sede) entro il 2023 dovrebbero salire a 1.275. L’obiettivo è spostare sempre più CheBanca! verso il segmento di clienti di livello medio-alto, classificati nel mondo del risparmio come affluent e premier. “Avvieremo una intensa attività di recruiting per potenziare la rete di vendita”, ha detto Nagel durante la presentazione del piano.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mediobanca prepara il colpo nel wealth management

Mediobanca si espande nel risparmio gestito

Piazza Affari apprezza la semestrale di Mediobanca

Ti può anche interessare

Consulente, guarda come si comportano gli investitori con la volatilità

Negli ultimi tre mesi del 2018 si è registrata una fase di forte volatilità. Ma come si sono compo ...

Borse, come difendersi dalle elezioni

In vista delle elezioni europee, quest’anno contraddistinte da un alto tasso di sorprese sovra ...

Borse, il governo rivuole Piazza Affari

Il risiko borsistico che vede protagonista in queste settimane il gruppo London Stock Exchange, che ...