Banca Mediolanum, i Doris si rafforzano

A
A
A
Andrea Giacobino di Andrea Giacobino 15 Novembre 2019 | 19:11
La partecipazione nella banca detenuta dal patto della famiglia sale al 40,3% dei diritti di voto.

Più forte il patto della famiglia Doris a monte di Banca Mediolanum. Il patto parasociale sottoscritto il 20 dicembre 2017 dai componenti della famiglia Doris al 13 novembre scorso ha ora per oggetto 299.066.915 azioni Banca Mediolanum, pari al 40,3765% dei diritti di voto. La precedente quota era pari al 40,1964%. Lo ha comunicato la stessa Banca Mediolanum precisando che il cambiamento è “legato al conferimento di azioni Banca Mediolanum da parte di alcuni aderenti in società interamente possedute”.

A conferire al patto titoli Banca Mediolanum sono stati in particolare Ennio Doris (nella foto), attraverso l’adesione all’accordo di sindacato di Lina srl, e Annalisa Doris con la società da lei interamente posseduta FiveFlowers srl. L’accordo del 2017 è stato stretto tra papà Doris, la moglie Lina TombolatoMassimo e Annalisa Doris, Finprog Italia spaT-Invest srl (di Lina Tombolato) e Snow Peak srl (di Massimo). Banca Mediolanum precisa che le pattuizioni parasociali contenute nell’accordo di sindacato non hanno subito variazioni.

Il rafforzamento dei Doris giunge dopo che a settembre scorso il patto di sindacato che vincolava con quote paritetiche il 50,916% del capitale della banca non era stato rinnovato dal gruppo Doris e da Fininvest, la holding della famiglia Berlusconi (vedi notizia).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Raccolta: Fineco è super, Mediolanum la tallona

Mediolanum AM, una nuova guida per l’azionario

Mediolanum, Ennio Doris in un webinar racconta che Italia Sarà

Banca Mediolanum, i consulenti “baluardo durante l’emergenza”

Banca Mediolanum, dove investono i clienti

Reti, dopo le trimestrali è il momento dei confronti

Consulenti, ecco i fondi delle reti che possono aiutare l’Italia

Banca Mediolanum, raccolta sprint e l’utile resiste

Raccolta: Fineco è brillante, ma Mediolanum batte tutti

Banca Mediolanum, i compensi ai Family Banker

Il coronavirus non spaventa Doris

Banca Mediolanum, Doris non molla e rilancia

Mediolanum, i consigli di Doris al premier Conte

Raccolta, guizzi di Fideuram e Banca Mediolanum a febbraio

Banca Mediolanum, il dividendo può attendere

Banca Mediolanum, insieme ce la faremo

Coronavirus, un virus per le reti

Banca Mediolanum, 1 milione di buone azioni

Coronavirus, altro schiaffo di Doris all’orso

Coronavirus, Doris sfida l’orso

Banca Mediolanum, il vice presidente crede in te

Doris, Giuliani e Foti: i big delle reti contro le paure di cf e clienti

Banca Mediolanum, la promozione regala una raccolta da capogiro

Banca Mediolanum, cuore Doris per l’ospedale Sacco

Coronavirus, la mail di Ennio Doris ai clienti

Banca Mediolanum, quanti profitti con le assicurazioni

Banca Mediolanum, il messaggio di Doris sul Coronavirus

Banca Mediolanum, un dipendente positivo al Coronavirus

Consulenti, anche le reti soffrono il Coronavirus

Credem, ingaggio di peso da Mediolanum

Banca Mediolanum, Doris fissa gli obiettivi per i Pir

Banca Mediolanum, nel 2019 un utile da record

Ceo paperoni, Foti e Doris tra i big italiani

Ti può anche interessare

Directa si rinnova sul web

FinanzaOperativa dedica un servizio alle novità in casa di Directa Directa Sim, il broker pioniere ...

Gli hedge fund scommettono contro i bitcoin

Gli hedge fund stanno creando un grande short nel mondo del bitcoin? ...

Consulenti finanziari, state attenti ai tweet di Trump

Da oggi il consulente finanziario ha un elemento in più da monitorare al fine di un’ottimale gest ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X