BFC Media vince l’AIM Award

A
A
A
Avatar di Redazione22 novembre 2019 | 14:52

BFCmedia, società quotata all’Aim ed editrice dei mensili Forbes,  Bluerating,  Private, Asset Class e  COSMO, oltre che editore delle  trasmissioni televisive di BFC Video in onda 24 ore su 24 sulla piattaforma OTT di  bfcvideo.com e sul satellite, ai canali  511 di SKY e  61 di TiVuSat ha vinto l’AIM Award nella categoria Value-added format in occasione della sesta edizione dell’AIM Investor Day, organizzato da  IR Top Consulting ieri a Milano nella prestigiosa cornice di Palazzo Mezzanotte.

L’AIM Award prevede infatti l’assegnazione di un singolo premio in una delle 8 categorie : International, Fintech, ESG, Innovative Project, Crescita 1° semestre 2019, Innovative IPO, Tech SME e Value-added Format. È in quest’ultima categoria che BFCmedia si è aggiudicata il premio per “il lancio di innovativi format multimediali di entertainment”.  Durante la conferenza, organizzata con il supporto di PMI Capital  e in collaborazione con Borsa Italiana e AIM Italia , Denis Masetti , editore e presidente di BFCmedia, ha presentato la società agli operatori soprattutto alla luce delle numerose nuove iniziative che hanno contraddistinto la sua operatività nel corso dell’ultimo anno (la presentazione istituzionale è disponibile sul sito internet di BFCmedia nella sezione Investor Relations).

La casa editrice milanese di via Melchiorre Gioia 55 ha ultimato nelle ultime settimane un ulteriore rafforzamento dell’organigramma. A fare data infatti dalla fine di ottobre hanno fatto ingresso in BFCmedia Luca Baldanza come Marketing Director e Valerio Gallorini come Project Manager Multimedia mentre Enrico Torboli, già direttore marketing dal lancio di Forbes Italia, diventa Responsabile Ufficio Stampa e Relazioni Esterne.

Luca Baldanza ha al suo attivo esperienze trasversali maturate sui principali media on e offline, maturate sia presso editori sia nelle concessionarie di pubblicità. Valerio Gallorini, personaggio storico della radiofonia e della televisione privata nazionale, socio di Claudio Cecchetto nella nascita del progetto Radio Deejay, vanta 40 anni di carriera in tutti i ruoli del settore multimediale (tecnico di regia, speaker, produttore, amministratore ed editore).


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Eurobond, l’apertura di Lagarde

Confermata la linea “molto accomodante” intrapresa da Mario Draghi anche dalla president ...

Dazi, gli Usa minacciano anche l’Ue

Niente tregua per i dazi con il governo Usa che minaccia tariffe commerciali su prodotti dell’Unio ...

Fondi, top e flop del 30/1/2019

Ecco la migliore e la peggiore performance giornaliera nella categoria dei fondi comuni aperti retai ...