Consulenti, la previdenza per fare ripartire l’Italia

A
A
A
Avatar di Redazione 29 Novembre 2019 | 11:19

Sostenibilità del sistema previdenziale, investimenti nell’economia reale e dialogo tra lo Stato e le casse di previdenza: sono questi i temi principali trattati nel convegno “Il futuro delle casse di previdenza e gli investimenti in economia reale”.

All’evento, tenutosi presso l’istituto Luigi Sturzo di Roma e organizzato dal Comitato Agenti e Consulenti, candidato alle prossime elezioni Enasarco, che riunisce Anasf, Fiarc, Federagenti e Confesercenti, sono intervenuti Ettore Rosato, Vicepresidente della Camera, Sergio Puglia, Presidente della Commissione parlamentare di controllo sugli enti di previdenza, e Nunzio Luciano, Vicepresidente di Adepp, l’Associazione degli enti previdenziali privati.

Lettura del messaggio del Vice Ministro Antonio Misiani Mef. (ringraziamenti e, L’iniziativa di oggi è una importante occasione di confronto e di riflessione su tematiche strategiche per il futuro del nostro Paese.

Previdenza e investimenti sono tematiche fondamentali per ogni Paese, ma soprattutto per l’Italia che ha una struttura demografica in rapido invecchiamento, un debito pubblico molto alto, una bassa crescita dell’economia con un basso livello di investimenti.

Secondo i dati del rapporto “Working Better with Age” dell’Ocse in Italia nel 2050 potrebbe essere di 1 a 1 il rapporto tra anziani pensionati o inattivi e numero complessivo di lavoratori contro una media Ocse di 58 ogni 100 lavoratori.

Dopo un ampia discussione sul riconoscimento del ruolo di Anasf all’interno di Enasarco, è stato trattato ampiamente il tema della Sostenibilità, del Conflitto d’Interessi e della Trasparenza.

Sul tema degli investimenti in economia reale è intervenuto Alfonsino Mei, consigliere nazionale di Anasf: “Gli enti di previdenza possono e devono contribuire al rilancio del sistema produttivo italiano. Ma in questo contesto l’obiettivo prioritario deve essere la garanzia di un rendimento per gli iscritti. E quindi diciamo no all’assistenza a società sull’orlo del fallimento e sì invece ad investimenti in società sane e con serie opportunità di crescita”.

“Il tema dei controlli, soprattutto in questo periodo storico, è a mio avviso essenziale. Quando agli inizi degli anni 90 si privatizzò, l’intento era quello di cercare maggiore efficienza e di sburocratizzare le strutture e non quello di creare un porto franco in cui pochi fortunati avrebbero potuto gestire in libertà enormi risorse. Per cui – fatta salva l’autonomia gestionale riconosciuta alle casse – i controlli da parte dello Stato devono essere puntuali e rigorosi a tutela dei risparmi degli iscritti”, così dichiara Luca Gaburro, segretario generale di Federagenti Cisal, a margine dell’iniziativa.

“Non dimentichiamo la mission principale degli enti di previdenza: garantire una pensione dignitosa agli iscritti. E questo è possibile solo attraverso una politica di investimenti seria e rigorosa, in forte discontinuità con quanto fatto in passato. Trasparenza e sostenibilità devono essere le parole chiave su cui lavorare”, conclude Fabio D’Onofrio, coordinatore nazionale di Fiarc Confesercenti.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, ecco il metodo per superare l’esame

Consulenti, quanti soldi con la green economy

Reti, è aperta la caccia al bancario scontento

Consulenti, in bilico tra risiko bancario e nuova concorrenza

Consulenti, quanta rabbia contro i manager

Consulenti e truffa dei Bitcoin, cosa dire ai clienti

Consulenti, tre consigli per delegare con successo

Consulenti, lunga vita al manager di rete

Consulenti, ecco le paure dei clienti ai raggi X

Consulenti, che errori sugli indipendenti

Consulenti, lo scoglio dei finanziamenti

AAA cercasi consulente per risparmio ingente

Consulenti, le novità di Whatsapp Business possono esservi utili

Consulenti e Facebook, differenze tra profilo e pagina professionale

Consulenti e risparmio, l’antidoto contro la paura

Consulenti, cosa succede ai clienti se l’Scf viene radiata

Consulenti timidoni, tre regole per fare rete

Consulenti, la scadenza Irpef slitta al 20 luglio

Consulenti, tre consigli per trovare clienti sui social

Consulenti, 11 lezioni di finanza spicciola – Il mistero del denaro

Consulenti, un moto perpetuo per la crescita

Consulenti, così potete gestire meglio il vostro tempo

Consulenti, guadagni a doppia cifra con i fondi alternativi

Consulenti, preparatevi all’arrivo della cam-bank

Consulenti, ecco come cambieranno i tuoi clienti dopo il Covid-19

Consulenti, come preparare in anticipo i vostri contenuti di marketing

Consulenti, il cliente italiano gioca in difesa

Consulenti, cosa c’è per voi nel DL Rilancio

Consulenti, 5 consigli d’oro per fare incetta di clienti

Consulenti, ad aprile torna il bonus da 600 euro

Fideuram Ispb: exploit dell’amministrato, la trimestrale ringrazia

Consulenti, guida per usare gli hashtag a vostro favore

Consulenti, scriveteci la vostra storia originale

Ti può anche interessare

Fondi di investimento, nuovo comparto sugli npl per Algebris

Algebris annuncia il lancio di Algebris NPL Fund III, il terzo fondo dedicato agli investimenti in ...

Bce, contro la pandemia torna buono il bazooka

La banca centrale rompe gli indugi e vara un nuovo quantitative easing da 750 miliardi di euro. ...

Crescita economica, fine dei giochi o segnali di stabilizzazione?

Forse non tutto è perduto. Sebbene il momentum economico abbia registrato una battuta d’arresto ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X