Truffe bancarie, rimborsi anticipati

A
A
A
Avatar di Redazione 5 Febbraio 2020 | 12:22
Gli azionisti e obbligazionisti degli istituti posti in liquidazione prima del 2018 potranno avere un anticipo fino al 40% del capitale

Fino a un massimo del 40% del capitale investito. E’ l’indennizzo anticipato che otterranno i risparmiatori traditi coinvolti nei crack delle  banche finite ini liquidazione prima del 2018. Si tratta nello specifico di azionisti e titolari di obbligazioni subordinate, che erano rimasti inizialmente privi di tutele. Con un emendamento al decreto Milleproroghe, su cui sono d’accordo i partiti di maggioranza, ci sarà un risarcimento in anticipo rispetto alle tempistiche previste dal Fondo di indennizzo (Fir).

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Bce, Draghi tira le orecchie al governo

La Bce è preoccupata per l’andamento dell’economia e cerca di contrastare i rischi di p ...

Argentina contro Colombia, la Copa América si gioca anche sui mercati

La casa di gestione Jupiter Am mette a confronto le due economie emergenti che, per altro, si affron ...

Strumenti finanziari, arriva il finanziamento anti Coronavirus

BorsadelCredito.it, il pioniere italiano del marketplace lending per le PMI, lancia Cash Anti Covid- ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X