Fed, scure anti Coronavirus di Powell sui tassi

A
A
A
Avatar di Redazione 4 Marzo 2020 | 08:37

Mossa a sorpresa della Federal Reserve che taglia i tassi d’interesse Usa, portandoli tra l’1 e l’1,25%. Alla base della decisione del banchiere centrale, Jerome Powell, ci sono i timori per gli effetti che l’emergenza globale da Coronavirus potrebbe riversare sull’economia americana. “Alla luce di questi rischi”, ha detto lo stesso Powell nel motivare la decisione, “abbiamo deciso di abbassare i tassi di mezzo punto”. Solo parzialmente accontentato il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che nelle ore antecedenti la decisione della Fed era tornato ad accusare Powell di essere troppo severo nella gestione della politica monetaria. E dopo la notizia del taglio dei tassi di mezzo punto ha commentato dicendo che la misura comunque “non basta”.

Powell, dal canto suo, ha detto che l’economia americana resta solida, ma comunque le ultime notizie riguardanti la diffusione dell’epidemia hanno contribuito a renderne l’outlook più incerto. Ora si attendono eventuali misure delle altre banche centrali. Fermo restando che, almeno per quanto riguarda la Bce, i margini di manovra sono ormai alquanto risicati.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Coronavirus, bazooka Fed: tassi a zero

Fed, ecco un altro taglio

Fed a tutta liquidità

La Fed taglia i tassi di 25 punti base: l’ira di Trump, l’indifferenza dei mercati

Fed: Powell non soddisfa Wall Street

Pictet AM: “La Fed? Una presenza che si fa sentire nell’asset allocation”

Tassi, dalla Fed un assist a Trump

Fed: Powell a muso duro con Trump

Trump tira le orecchie alla Fed

Fed, i mercati si aspettano il taglio dei tassi

Fed, Powell pensa al taglio dei tassi

Fed: l’affondo di Trump

La Fed regala un rally ai bond

Fed, 2019 senza acuti sui tassi

Trump-Powell: duello a distanza

Fed, arriva l’easy stress test

Pictet: il dietro front della Fed

Usa, tassi fermi: la Fed si piega a Trump

Fed: i tassi negli Usa saliranno ancora

Tassi di interesse e obbigazioni emergenti, la mixology d’investimento di M&G

UBP: l’oro risente delle politiche della Fed

La Fed lancia la pagina Facebook

Mirabaud AM: Fed, probabile rialzo tassi a dicembre

Fidelity, il mercato azionario Usa ha solide prospettive

Natixis Global AM: 3 strategie da seguire con la Fed che aumenta i tassi

Stress test, la Fed promuove tutte le 31 banche

Quantitative easing, la Fed non stampò moneta

Le mosse della Fed? Quasi un rebus

Moody’s promuove il piano monetario della Fed

FED, sotto attacco dai repubblicani

Fed più vicina al quantitative easing

Bernanke: rischio deflazione

La Fed pronta a comprare bond ma su scala ridotta. E il dollaro sale

Ti può anche interessare

La Française: importanti cambiamenti ai vertici delle società del gruppo

Fortemente impegnata a favore della transizione verso un’economia sostenibile, La Française ha no ...

Brexit e accordo USA-Cina tengono in allerta i mercati

A cura di Massimiliano Carrà Brexit e dazi. Sono stati loro i principali protagonisti della seduta ...

Mercati, tra elicotteri e zombie

Elicotteri e zombie: la battaglia tra inflazione e deflazione. Qui di seguito l’analisi a cura ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X