Poste Italiane, c’è una polizza allo sportello

A
A
A
di Redazione 6 Marzo 2020 | 10:51
Presentati i risultati 2019 del gruppo guidato da Matteo Del Fante. La divisione dei servizi assicurativi è ancora trainante per il business della società.

Oltre 11 miliardi  di euro di ricavi (+1,2%)  e circa 1,2 miliardi di utile netto (+7,3%). Sono i risultati messi a segno nel 2019 dal gruppo Poste Italiane, che oggi illustra i bilanci annuali in una conference call. Tra le varie divisioni del gruppo, i servizi finanziari e i servizi assicurativi sono ancora le aree trainanti. In particolare, le polizze restano la gallina dalle uova d’oro di Poste Italiane. Nell’area dei servizi finanziari i ricavi normalizzati hanno superato i 4,8 miliardi di euro (+3,1% sul 2018) mentre l’utile netto ha aggiunto i 577 milioni (+13%). I servizi assicurativi hanno invece generato ricavi per 1,66 miliardi (+13%), con un utile netto molto alto, 737 milioni, che però si è ridotto del 26% rispetto al 2018.

 

Nel commentare i risultati, Matteo Del Fante, amministratore delegato e direttore generale di Poste Italiane, ha detto: “Abbiamo superato per il secondo anno consecutivo i nostri obiettivi finanziari, raddoppiando l’utile netto del 2016, sulla base della crescita dei ricavi ricorrenti e di una continua attenzione alla razionalizzazione dei costi.  Di conseguenza, stiamo proponendo un aumento del 5% del dividendo, in linea con l’impegno del Piano strategico Deliver 2022, e aggiornando la nostra guidance per il 2020, con una crescita costante della redditività sottostante. Grazie alla trasformazione industriale, portata avanti negli ultimi anni, Poste Italiane è un’azienda solida e grazie a un modello di business diversificato è ben posizionata per affrontare scenari di stress, come la situazione generata dalla diffusione del Covid-19.Partendo dal presupposto che ci si possa avviare verso una stabilizzazione del contesto, continueremo a monitorare la situazione e a fare tutto quanto in nostro potere per proteggere e supportare in questo momento il nostro personale, i nostri clienti e gli stakeholder. Confidiamo nelle leve operative e gestionali del Gruppo Poste Italiane per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissi.”

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Poste Italiane aggiorna il top storico

Poste Italiane: la crescita è sempre più responsabile e sostenibile

Fondi e gestioni, Poste insegue Intesa e BlackRock

NEWSLETTER
Iscriviti
X