Coronavirus, Bufi (Anasf): “La Borsa non va chiusa”

A
A
A
Avatar di Redazione 10 Marzo 2020 | 10:11
Il presidente dell’Anasf su Twitter si dice d’accordo con la Consob che ha voluto mantenere aperte le contrattazioni

D’accordo con la Consob, la Borsa non andava chiusa. Dopo il lunedì nero di Piazza Affari, che in un giorno ha perso l’11% con la crisi del Coronavirus, il presidente uscente dell’Anasf, Maurizio Bufi, ha detto la sua su Twitter riguardo alla decisione dell’Authority che regola i mercati finanziari. Nonostante le richieste avanzate da più parti, la Consob ha infatti scelto di far svolgere regolarmente le contrattazioni sul listino milanese. “Pur in presenza di un contesto straordinario, la chiusura della Borsa ha molte controindicazioni”, ha twittato Bufi, postando anche un link alla circolare dell’authority guidata da Paolo Savona.

CLICCA QUI SOTTO PER LEGGERE IL TWEET DI BUFI

 

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Enasarco, Anasf pronta a fare guerra per i consulenti

ConsulenTia Digital Edition, buona la prima

Ristori, l’appello di consulenti e agenti a Fontana

NEWSLETTER
Iscriviti
X