Mattone, i prezzi a Milano continuano a salire

A
A
A
Avatar di Redazione 7 Luglio 2020 | 10:58
I prezzi sono fermi in quasi tutta Italia. Firenze resta la città più costosa per comprare casa, mentre il capoluogo milanese traina la crescita dei prezzi.

I prezzi del settore immobiliare sono quasi tutti fermi, ma Milano continua a fare eccezione. A chiusura del primo semestre 2020, come si apprende dall’Osservatorio di Immobiliare.it, gli effetti del Covid non hanno prodotto riflessi significativi sui costi delle case in vendita: il quadro che emerge è infatti quello di una sostanziale stabilità praticamente in tutto lo Stivale. Il capoluogo meneghino però è un mondo a parte: infatti, ha aperto il 2020 ancora con segno positivo, almeno per quanto riguarda i prezzi delle case in vendita, che continuano a salire dell’1,7% su base semestrale.

Per il resto, i prezzi hanno infatti rilevato nel trimestre marzo-giugno oscillazioni minime dei valori, appena +0,4% a livello nazionale e +0,6% prendendo in considerazione l’intero semestre. Il prezzo medio per acquistare casa in Italia si attesta, a giugno 2020, a 1.896 euro al metro quadro. In questa prima metà dell’anno è positivo il trend del Nord e dei grandi centri, che segnano una crescita dei valori pari all’1,6%.

A fronte di un calo dei prezzi di appena lo 0,1% nel semestre, Firenze si conferma la città più cara in cui acquistare casa, con un prezzo al metro quadro di 3.852 euro. Tra i grandi centri continua a segno positivo l’andamento dei prezzi a Bologna con un +1,3% nel semestre. Praticamente fermi i prezzi a Napoli e Roma (rispettivamente -0,5% e +0,2%) mentre a Torino si rileva, sempre su base semestrale, un calo di un punto percentuale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Un nuovo Etf sulla cybersecurity

Rize ETF, ha lanciato oggi in Borsa Italiana il suo primo Etf disponibile per il mercato italiano, f ...

Mercati, tra elicotteri e zombie

Elicotteri e zombie: la battaglia tra inflazione e deflazione. Qui di seguito l’analisi a cura ...

Italiani, milioni di conti correnti ma con piccole somme

Purtroppo il numero elevato di conti correnti in Italia non coincide con una maggiore ricchezza dell ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X