Senza categoria

Intesa Sanpaolo e quel malinteso sul costo degli Etf

A
A
A
Avatar di Redazione 27 Luglio 2020 | 11:48

Un costo connesso all’Etf rendicontato allo 0,99%, quando in realtà il Ter (Total expense ratio ovvero il costo complessivo annuale dello strumento) è più che dimezzato. È questa una prassi di Intesa Sanpaolo emersa dalle segnalazioni da parte di alcuni clienti di varie realtà del gruppo, raccolte da Plus 24. L’inserto del Sole 24 Ore dedicato al risparmio gestito uscito in edicola sabato 25 luglio, in un articolo firmato Gianfranco Ursino, ha chiesto spiegazioni a Intesa Sanpaolo in merito alla pratica di esporre ai clienti un costo degli Etf più alto di quello reale.

Intesa ha risposto dicendo che “è uno strumento finanziario rispetto al quale non possiamo offrire supporto consulenziale, ma i clienti lo possono acquistare con facilità e in autonomia. Relativamente all’informativa sui costi, il dato presente alla cove «costi connessi allo strumento finanziario» rappresenta il costo massimo delle commissioni di gestione annue dello strumento sulla base della categoria di prodotto. È stata una scelta progettuale non avendo a disposizione il valore puntuale; per questo motivo abbiamo preferito evidenziare il riferimento più prudenziale”.

In realtà, scrive Plus 24, la direttiva Mifid 2 impone in capo agli operatori, che offrono la semplice intermediazione o il servizio di consulenza finanziaria ai clienti, di esporre correttamente nella propria documentazione tutti gli oneri relativi all’investimento. In particolare, fa notare Ursino basandosi su una documentazione inviata a un cliente di Intesa, l’Etf XTrackers II Harvest China Government Bond tra commissioni di estione (0,25%) e costi fissi (0,15%) arriva a costare al sottoscrittore lo 0,40% e non lo 0,99% come invece indica la banca. La banca, dal canto suo, ha dichiarato che sta intervenendo sistemare la cosa: sostituendo per i suddetti strumenti finanziari i costi massimi oggi rappresentati con i costi effettivi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Intesa Sanpaolo, doppia emissione obbligazionaria in valuta estera

Fideuram, risultato netto in calo nel 2020

Fineco e Banca Generali, questo brand è uno spettacolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X