Il Dax rimane sopra 12.000, ma lo Stocastico è ormai in discesa

A
A
A
di Finanza Operativa 6 Aprile 2015 | 15:00

Rimane in una fase sostanzialmente laterale il future sul Dax, che anche nell’ultima seduta prima del ponte pasquale, quella di giovedì 2, si è mantenuto in area 12.000 punti. Seduta che, dopo un avvio a 12.055 (che è coinciso anche con il massimo di giornata), è proseguita legegrmente al ribasso con un minimo a 11.959 prima di chiudere a 12.009 punti. Non sono stati quindi genrati segnali, che sarebbero scatati solo sopra 12.060 e sotto 11.950 punti. Il pull back di mercoledì 1° aprile ha quindi provveduto a portare i corsi al di sopra della media mobile a 21 sedute che passa ora a 11.887 punti e a confermare il derivato al di sopra della trndline discendente rotta a fine marzo. Lo Stocastico veloce è ora in calo e ha già anche crossato al ribasso la propria trigger line, mentre su time frame weekly l’oscillatore si mantiene al di sopra della soglia di ipercomprato. La strategia rimane quindi la medesima. Il superamento di 12.060 consentirebbe al future di puntare verso i prossimi target a12.080 e 12.100, quindi 12.120, 12.145, 12.160, 12.180 e di nuovo 12.200 punti. Quindi 12.225, 12.245 e 12.260.Per contro, una nuova discesa al di sotto di11.900 punti darebbe il via a nuove prese di profitto con obiettivi a 11.885, 11.860, 11.840, 11.820 e 11.800 punti. E ancora a 11.780, 11.760, 11.745, 11.725, 11.705/700 punti.   M.M.
Ger30Jun15Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future proseguono in laterale

Mercati: un passo avanti e uno indietro per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future avanti a marcia ridotta

NEWSLETTER
Iscriviti
X