Morningstar “Analyst Rating”, ecco l’aggiornamento di marzo

A
A
A
di Finanza Operativa 7 Aprile 2015 | 12:00

A marzo, gli analisti Morningstar hanno rivisto e abbassato a Negative il giudizio qualitativo (Morningstar Analyst Rating) di tre comparti distribuiti in Italia. Nel dettaglio, RMidcap di Rothschild & Cie Gestion è passato da Neutral a Negative a causa, spiegano gli analisti, “delle preoccupazioni legate all’esecuzione della strategia”. Scendono anche Generali IS Euro Corporate Bonds e Generali IS Short Term Euro Corporate Bonds per via degli elevati costi che “rappresentano un grosso ostacolo per le performance relative in chiave prospettica”. I due fondi hanno infatti ottenuto rendimenti aggiustati per il rischio inferiori alle rispettive categorie di appartenenza.
Ulteriori aggiustamenti al ribasso. Subisce un abbassamento del rating da Bronze a Neutral, Oyster European Corporate Bonds. “Apprezziamo l’esperienza e la stabilità del team di gestione”, ha spiegato Francesco Paganelli, Fund Analyst di Morningstar, “ma riteniamo che le risorse a disposizione del manager siano limitate, considerato l’approccio di investimento. Inoltre, il comparto è 40 punti base più costoso della mediana di categoria”. Neutrale è anche il giudizio per Santander AM European Equities Opportunities, per UniEuropa Mid&Small Cap e per Henderson Horizon Japan Opportunities Fund, in attesa di conoscere meglio i nuovi gestori e di vedere come si comporteranno.
Under review. L’uscita di scena del gestore e i cambi nel team di ricerca fanno mettere sotto revisione Axa WF Framlington Europe (prima il rating era Silver) e GAM Star US all cap equities Usd, in precedenza Bronze. Stessa sorte Mirabau – Equities Swiss Small & Mid Chf  per l’improvvisa scomparsa del fund manager, Matthias Egger, in attesa di incontrare il nuovo, Patrick Uber.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X