Fib prossimo all’attacco dei 23.500 punti

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 9 Aprile 2015 | 17:35

Avanti piano. Questa la marcia del Fib, il future sull’indice Ftse Mib, rimasto a oscillare a ridosso dei 23.350 punti. Un movimento, come scritto ieri, “salutare” che favorisce l’allontamento dei principali indicatori e oscillatori tecnici dalla zona di ipercomprato tecnico e, di riflesso, spiana la strada per un ulteriore allungo dei corsi, almeno in ottica di breve termine. Operativamente, oltre quota 24.425, massimo intraday odierno, i successivi target sono individuabili a 23.500 in prima battuta e poi nell’area compresa tra i tra i 23.800 e i 23.900 punti. Per contro, l’eventuale cedimento del sostegno tecnico e psicologico posto a quota 23.000 innescherebbe una correzione del derivato prima verso 22.840 (livello coincidente con il passaggio della media mobile a 21 giorni) e poi in area 22.620/22.500.    G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Fib

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Il Fib alle prese con la media mobile a 25 giorni

Ftse Mib in stand-by. Quattro big cap italiane sotto la lente

Enel tenta un rimbalzo da supporto statico. I prossimi target

NEWSLETTER
Iscriviti
X