Lemanik rafforza il team di gestori

A
A
A
di Finanza Operativa 16 Aprile 2015 | 13:25

Lemanik, società leader nel settore dell’asset management, rafforza il proprio team di gestori con l’ingresso di Maurizio Novelli, già manager di Zest SA. Contemporaneamente, verrà anche formalizzato il trasferimento del fondo Global Strategy da Zest Asset Management Sicav a Lemanik Sicav. Il fondo che rientra nella categoria alternative global macro, manterrà la stessa strategia, lo stesso Isin code e quindi lo stesso track record, acquisendo il nuovo nome di Lemanik Global Strategy Fund.
Il fondo è attualmente sottoscritto da oltre 40 investitori istituzionali in 8 paesi europei. Grazie all’esperienza consolidadata di Novelli sui mercati internazionali, il fondo vanta uno dei track record piu’ lunghi nell’ambito dei fondi Ucits a strategia alternativa decorrelata e negli ultimi anni si è dimostrato uno strumento competitivo che ha conseguito importanti risultati, scalando le classifiche del settore. L’operazione di trasferimento in Lemanik Sicav consente di entrare in una struttura ampia e organizzata, affiancando la strategia Global Macro del fondo a una gamma di strategie e a un team di gestione collaudato con competenze diversificate.
Novelli, 57 anni, negli ultimi otto anni è stato gestore del fondo Zest Global Strategy e responsabile degli investimenti di Zest, di cui è co-fondatore e senior partner. “Siamo felici di aver portato a bordo un manager come Maurizio Novelli. Si tratta di un macro economista che completa il nostro team e ci sosterrà nelle decisioni di investimento”, ha commentato Luigi Fera, Consigliere d’amministrazione Lemanik Sicav.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, Europa: la view di Lemanik

Asset allocation: la Cina vista da Lemanik

Asset allocation: l’outlook di Lemanik per i prossimi mesi

NEWSLETTER
Iscriviti
X