Btp Italia, emissione per oltre 9 miliardi di euro

A
A
A
di Finanza Operativa 16 Aprile 2015 | 16:10

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato i risultati dell’ottava emissione del BTP Italia, indicizzato all’inflazione italiana nella nuova scadenza a 8 anni. Per il bond, che ha godimento 20 aprile 2015 e scadenza 20 aprile 2023, è stato fissato il tasso cedolare (reale) annuo definitivo, pari a 0,50%, pagato in due cedole semestrali. Il regolamento dell’operazione si terrà lo stesso giorno del godimento del titolo.
L’importo emesso è stato pari a 9.379,071 milioni di euro e coincide con il controvalore complessivo dei contratti di acquisto validamente conclusi alla pari sul MOT (il Mercato Telematico delle Obbligazioni e Titoli di Stato di Borsa Italiana) attraverso Banca IMI S.p.A. e UniCredit S.p.A. durante il periodo di collocamento, che è iniziato il giorno 13 aprile 2015 e si è concluso alle ore 11 della giornata odierna.
In dettaglio, nel corso della prima fase del periodo di collocamento dedicata a investitori retail, dal 13 al 15 aprile 2015, sono stati conclusi 75.374 contratti per un controvalore pari a 5.378,905 milioni di euro. Nella seconda, dedicata a investitori istituzionali, che si è aperta e conclusa oggi, il numero delle proposte di adesione pervenute ed eseguite è stato pari a 687 per un controvalore emesso pari a 4.000,166 milioni di euro a fronte di un totale richiesto pari a 5.383,730 milioni di euro (coefficiente di riparto pari a circa il 74,3%). Banca Imi e Unicredit sono stati i dealer dell’operazione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Addio Banca Imi, benvenuta IMI Corporate & Investment Banking

Certificati, da Banca Imi 32 nuovi Bonus Cap su azioni italiane ed estere

Dal Vix ai certificati: investire nel futuro con uno sguardo al presente. La conferenza di Finanza Operativa all’ITForum Online Week

NEWSLETTER
Iscriviti
X