Borsa Italiana, Elettra Investimenti debutta sul mercato Aim con un +4,8%

A
A
A
di Finanza Operativa 21 Aprile 2015 | 10:41

Debutto all’insegna dei rialzi (6,29 euro, +4,8% la quotazione e la performance) per Elettra Investimenti,  sbarcata oggi sul mercato Aim di Borsa Italiana, il listino dedicato alle piccole e medie imprese. La società è attiva nella realizzazione, sviluppo e gestione di impianti per la produzione di energia elettrica e termica, alimentati da combustibile fossile o da fonti rinnovabili. In fase di collocamento la società ha raccolto 4,7 milioni di euro, il flottante al momento dell’ammissione è del 21,3% con una capitalizzazione pari a circa 22,3 milioni di euro. UBI Banca S.C.p.A. è stata selezionata come Nomad dell’operazione.

In occasione dell’inizio delle negoziazioni Barbara Lunghi, responsabile del mercato dedicato alle PMI di Borsa Italiana, ha commentato: “Elettra Investimenti è la settima società dell’anno ad essere ammessa su AIM Italia. Con questa nuova ammissione il mercato per le PMI continua a crescere, proponendosi ancora una volta come possibilità di diversificazione per il finanziamento alle piccole imprese, favorendone la crescita e lo sviluppo”.

Elettra Investimenti sarà inserita da domani anche nel paniere dell’indice FTSE AIM Italia.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, a Piazza Affari il prodotto sul Metaverso di HANetf ed ETC Group

Sliding Doors a Piazza Affari: lo studio di Intermonte e del Politecnico di Milano

Commodity: ecco il portafoglio in Etc con un rialzo che sfiora il +86%

NEWSLETTER
Iscriviti
X