Il Fib incrocia al ribasso le medie mobili a 21 e 50 sedute

A
A
A
di Finanza Operativa 29 Aprile 2015 | 17:47

Seduta all’insegna delle forti correzioni per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, che in rapida sequenza ha prima incrociato a 23.125 punti la media mobile a 21 giorni e poi ha violato anche l’analoga media a 50 sedute, coincidente in area 22.605 con il supporto statico di breve-medio termine. Un movimento che potrebbe proseguire anche nelle prossime giornate, considerando l’ancora ampia distanza dei prioncipali indicatori e oscillatori tecnici dalla zona di ipervenduto. In quest’ottica, i prossimi obiettivi sono individuabili a 22.275 prima e in zona 22.000 poi. Per contro, l’eventuale conferma del ritorno al di sopra della soglia tecnica e psicologica dei 23.000 punti favorirebbe unrecupero dei corsi con target a 23.200 inizialmente e in area 23.400/515 in seguito.      G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Fib

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: il punto tecnico della settimana di Sartorelli del 18/05/22

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future restano in stand-by

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future al test della medie mobili

NEWSLETTER
Iscriviti
X