Esporsi al ritorno dell’M&A in Europa attraverso un approccio cross-asset

A
A
A
di Finanza Operativa 30 Aprile 2015 | 14:00

a cura di Exane Derivatives

Un contesto ancora favorevole alle operazioni di M&A in Europa Nonostante in Europa le condizioni per le operazioni di fusione-acquisizione fossero già ideali lo scorso anno, il 2014 si è rivelato un anno piuttosto deludente sul fronte delle M&A: due importanti operazioni, come Astra/Pfizer e Shire/Abbvie, non sono state concluse e molte altre, che inizialmente avevano fatto sembrar positivo l’anno, in realtà hanno avuto un impatto limitato sul mercato azionario, come Lafarge/Holcim, l’asset swap fra Glaxo e Novartis e la vendita di SFR. Nel 2015, a seguito dell’annuncio dell’acquisizione di TNT da parte di FedEx nonché dell’offerta di Royal Dutch su BG Group, che indica, alla luce del volume e del premio dell’operazione, una view positiva sull’andamento del petrolio, e conseguentemente sull’economia mondiale per i prossimi mesi, la Ricerca di Exane Derivatives ritiene che la tanto attesa ripresa del ciclo di M&A in Europa sia ormai avviata. Anche se allo stadio attuale, le operazioni di crescita per linee esterne nel Vecchio Continente sono in ritardo rispetto agli Stati Uniti, il trend beneficia, secondo i nostri analisti, di diversi driver di supporto:

· Sentiment dei CEO nuovamente positivo; · Decoupling tra l’andamento degli earnings in Europa e in USA;

· Deprezzamento dell’euro che rende le società europee ancora più appetibili;

· Miglioramento del contesto macro in Europa e QE della BCE;

· Basso livello di leverage delle società europee, specialmente quelle a grossa capitalizzazione;

· Calo dei tassi;

· Regolamentazione (in particolare nel settore immobiliare e bancario italiano) a beneficio del consolidamento settoriale.

Azioni, obbligazioni e convertibili: quale asset class privilegiare per esporsi al ritorno delle M&A in Europa? Per esporsi al ritorno delle operazioni di M&A in Europa (tema privilegiato dalla Ricerca di Exane Derivatives sul breve periodo), i nostri analisti hanno selezionato 3 soluzioni d’investimento che permettono di esporsi a tale tema attraverso asset class differenti.

Azioni Beneficiare dell’aumento dei premi speculativi in Europa (Indice dinamico gestito attivamente e composto dai migliori target potenziali di operazioni di M&A identificati dagli analisti di Exane BNP Paribas nel settore di competenza).

Obbligazioni Crescita della quota di operazioni in cui gli acquirenti sono società – Impatto positivo nel caso in cui una società high yield venga acquisita da un emittente investment grade (Basket Obbligazioni M&A).

Obbligazioni convertibili (Basket Obbligazioni Convertibili M&A).

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cir a Unieuro

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Tamburi

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Ala a Stellantis

NEWSLETTER
Iscriviti
X