Mobyt vince la gara per la gestione degli Sms degli enti sanitari a Parigi

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 13 Maggio 2015 | 17:25

Mobyt, leader in Italia nel settore Mobile Marketing&Services e attiva nel settore del web advertising, quotata sul mercato AIM Italia dove al momento segna un rialzo superiore al 4%, ha annunciato che la società controllata Mobyt France si è aggiudicata la gara per la gestione degli SMS degli enti sanitari nella regione di Parigi. L’accordo prevede la fornitura a 130 strutture sanitarie francesi aderenti all’organizzazione di un servizio di emissione e ricezione di SMS attraverso la piattaforma centralizzata di Mobyt France. Il progetto nasce dalla volontà di GCS D-SISIF di ottimizzare i servizi e la relazione con gli utilizzatori del settore sanitario parigino, e consentirà agli utenti di usufruire di servizi attraverso la messaggistica SMS, quali conferme prenotazioni, remind, avvisi di spostamento o annullamento appuntamenti al cittadino. L’accordo ha una durata di 36 mesi e consente di stimare consumi annuali stimati di circa 30 milioni di messaggi.

Da un punto di vista tecnico, la soluzione proposta da Mobyt France prevede lo sviluppo di una soluzione middleware dedicata, per centralizzare gli invii e le risposte sms garantendo flussi informativi personalizzati per ogni struttura sanitaria aderente al servizio.

Giorgio Nani, ad di Mobyt, ha così commentato: “L’accordo con GCS D-SISIF conferma la capacità del nostro Gruppo di stringere importanti accordi a livello internazionale, in settori quale quello dei servizi sanitari, sempre più orientati all’ottimizzazione dei servizi al cittadino. Si conferma inoltre la valenza per il nostro Gruppo del mercato francese, in cui Mobyt France si è affermata grazie al vantaggio competitivo in termini di qualità dei servizi post-vendita e customer care, consolidando la propria presenza sul segmento big client. Tali presupposti sono dei requisiti chiave per proseguire la strategia di crescita in Francia”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Veicoli elettrici, le mani della Cina (e del mondo intero) su un settore a prova di crisi

UE: Grecia, Italia e Spagna sul podio dei peggiori per Pil 2020

Italia, S&P Golbal Ratings: crollo del 9,9% del Pil. La soluzione francese

NEWSLETTER
Iscriviti
X