L’oro torna a brillare in scia al dollaro. I prossimi obiettivi tecnici del metallo

A
A
A
di Finanza Operativa 14 Maggio 2015 | 16:30

Sull’oro si moltiplicano i segnali rialzisti, in scia all’indebolimento del dollaro, tornato in zona 1,14 nel cambio contro euro. Il prezzo spot del metallo ha prima incrociato al rialzo a 1.190 dollari per oncia le medie mobii calcolate a 21 e 50 sedute e, successivamente, ha oltrepassato di slancio a quota 1.208 la trendline discendente di medio termine. Un movimento che nell’ultima giornata di contrattazioni ha spinto le quotazioni a superare anche la resistenza statica, sempre di medio periodo, posta a 1.220 dollari. Al rialzo i prossimi target sono ora individuabili a ridosso dei 1.240 dollari in prima battuta e, successivamente, in zona 1.260. Attenzione però: essenziale posizionare uno stop loss a quota 1.208.     G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Oro graf

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Euro/dollaro in cerca di una direzione in attesa della Fed

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future ancora in una fase laterale

Forex: l’Euro temporeggia in attesa della Fed

NEWSLETTER
Iscriviti
X