La Banca Mondiale lancia una nuova obbligazione “Green Growth”

A
A
A
di Finanza Operativa 18 Maggio 2015 | 14:30

Banca Mondiale ha lanciato una nuova soluzione di investimento studiata per gli investitori italiani: l’Obbligazione Green Growth 07/2023. L’Obbligazione Green Growth è legata a un indice azionario che permette agli investitori di beneficiare del potenziale di crescita dei mercati azionari e, al contempo, di sostenere progetti finanziati dalla Banca Mondiale con un impatto positivo sull’ambiente. È la prima iniziativa di questo tipo che la Banca Mondiale promuove in Italia per la clientela retail. L’Obbligazione Green Growth 07/2023 della Banca Mondiale sarà offerta agli investitori in Italia a partire da oggi 18 maggio 2015. Rutte le informazioni sul prodotto e le banche distributrici saranno disponibili sul sito web www.GreenGrowthBond.com.

nel dettaglio, l’Obbligazione Green Growth della Banca Mondiale è stata pensata per offrire a tutti quegli investitori attenti alle tematiche ambientali tre obiettivi principali:
• Eco-cittadinanza: i proventi sono destinati dalla Banca Mondiale alla promozione di progetti in paesi in via di sviluppo che aiutano a contrastare gli effetti del cambiamento climatico.

• Tranquillità: a scadenza, gli investitori percepiranno dalla Banca Mondiale (rating Aaa/ AAA)1 il 100% del capitale originariamente investito2 in dollari statunitensi3.

• Rendimento: l’Obbligazione paga una cedola fissa alla fine del primo e del secondo anno e una cedola indicizzata legata alla potenziale crescita dell’indice azionario “Ethical Europe Equity Index”. L’obiettivo è quello di ottenere performance solide nel lungo periodo4.

Le Obbligazioni Green: dal 2008 ad oggi, la Banca Mondiale ha emesso all’incirca 75 Obbligazioni Green in 17 diverse valute, per una raccolta totale che supera i 7 miliardi di dollari statunitensi. Tutte le Obbligazioni Green della Banca Mondiale offrono agli investitori l’opportunità di sostenere progetti eco-friendly attraverso un prodotto obbligazionario che beneficia del rating creditizio tripla A della Banca Mondiale. Le Obbligazioni Green della Banca Mondiale finanziano progetti finalizzati ad attenuare l’impatto dei cambiamenti climatici e ad aiutare le popolazioni colpite ad affrontarli. I progetti vengono selezionati con rigorosi criteri, e quelli ritenuti idonei si concentrano sullo sviluppo di impianti di energia rinnovabile, efficienza energetica, nuove tecnologie per la gestione dei rifiuti e nuovi processi agricoli. In aggiunta, diversi progetti promuovono una migliore gestione delle risorse forestali e dei bacini idrografici, e lo sviluppo di quelle infrastrutture necessarie a prevenire i danni dovuti ad inondazioni e a sviluppare la capacità di adattamento ai cambiamenti climatici (adattamento climatico).

L’Indice azionario: l’Obbligazione Green Growth 07/2023 della Banca Mondiale è legata alla performance dell’”Ethical Europe Equity Index”. L’indice si propone di realizzare una performance solida nel lungo periodo, ed è composto da azioni di 30 aziende europee, selezionate sulla base di un’analisi condotta da Vigeo, una rinomata agenzia di rating indipendente specializzata in tematiche ambientali, sociali e di Governance (ESG). La selezione delle aziende che compongono l’indice viene fatta anche da Forum Ethibel, una società di consulenza indipendente belga che valuta e verifica la sostenibilità, l’etica e i parametri di responsabilità sociale delle imprese. L’indice è calcolato e gestito dal provider globale Solactive, che ne è anche il titolare.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti