Possibile prevalenza rialzista sino al 4-5 giugno

A
A
A
di Finanza Operativa 27 Maggio 2015 | 18:15

A cura di Eugenio Sartorelli
In questo articolo proverò a fare un’Analisi Ciclica sul FtseMib (in realtà il Fib) per capire i potenziali sviluppi per i prossimi giorni/settimane. Premetto che per quanto ci siano delle strutture cicliche all’interno dei mercati finanziari queste non sono e non possono essere esattamente regolari. Pertanto l’analisi svolta (come tutta l’analisi tecnica) non può che essere di tipo probabilistico, nel rispetto di una serie di regole che l’Analisi Ciclica prevede.
Vediamo innanztitutto nel grafico qui sotto quello che è stato l’andamento del future FtseMib a partire dal 7 maggio, con dati ad 1 ora aggiornati alle ore 10:30 del 27 maggio (cioè oggi): il grafico è stato realizzato con un software da me ideato: il Cycles Navigator.
ftsemib ciclico
Il grafico parte dal 7 maggio poiché lì è partita l’ultima fase ciclica.
La linea verde a pallini rappresenta i prezzi del FtseMib. La linea Bianca rappresenta il potenziale andamento ciclico (valido soprattutto per i tempi e per le tendenze e non per le forze- ovvero i prezzi). La linea Gialla in basso è un indicatore di Intensità di Forze Cicliche (ne uso circa 6-7 differenti).
Se fossero rispettate le forme cicliche in figura potremmo avere una prevalenza rialzista sino
Come vedete questo Ciclo Trimestrale (detto anche Ciclo Intermedio) è partito sui minimi del 7 maggio e questo l’ho potuto stabilire in base ad una serie di indicatori ed oscillatori ciclici. Spesso il ciclo Trimestrale è diviso in 3 sotto-Cicli Mensili (indicato con le  rette rosse).
Se fossero rispettate le forme cicliche in figura, potremmo avere una prevalenza rialzista sino a circa il 4-5 giugno. A seguire un leggero indebolimenti per andare alla conclusione del 1° sotto-Ciclo Mensile intorno al 10-11 giugno. A seguire una ripresa di spinta ciclica che potrebbe durare sino a circa il 22 giugno ed in caso di maggior forza sino al 6-7 luglio.
Ricordo che trattasi sempre di previsioni probabilistiche basate su forme cicliche statistiche. Inoltre i Cicli possono avere improvvisi mutamenti legati ad elementi esogeni. In tal senso un aggravamento del caso Grecia potrebbe portare a delle forze differenti, anche se per ora appaiono meno probabili in base al modello ciclico.
Giusto per dare qualche riferimento di prezzo (che io chiamo “livelli critici” e non sono veri target price) una prosecuzione della spinta ciclica rialzista può portare sino a (mi riferisco al future sul FtseMib):
Ribassista (attesa al limite sino a lunedì 11 maggio) potrebbe arrivare a: 21800-21500 e sino a 21000 in caso di maggiore intensità (che considererei degli eccessi ciclici ribassisti).
Dal lato opposto ci possono essere rimbalzi sino a 22300 e poi 22500. Valori superiori sarebbero un primo segnale di una nuova fase ciclica che sarebbe confermato da prezzi a 22750 e poi 23000.
Ricordo che un nuovo ciclo Trimestrale può portare ad almeno 1 mese di prevalenza rialzista.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: il punto tecnico settimanale su indici, valute e commodity di Sartorelli

Mercati: il punto tecnico su indici, valute e commodity di Sartorelli

Mercati, il quadro punti su indici, valute e commodity di Sartorelli (Siat)

NEWSLETTER
Iscriviti
X