DiaSorin lancia il test Campylobacter. I prossimi target tecnici del titolo

A
A
A
di Finanza Operativa 28 Maggio 2015 | 12:31

DiaSorin ha lanciato il test del farmaco Liaison Campylobacter sul mercato, al di fuori degli Stati Uniti, a completamento del proprio pannello di infezioni batteriche gastro-intestinali che comprende già i test (Clostridium, Ehec e H. pylori). Il Liaison Campylobacter permetterà ai laboratori di ridurre il tempo d’attesa dei risultati e ai pazienti di accertare in brevissimo tempo se sono stati infettati dal batterio. Negli USA si stima che ogni anno si verifichino circa 2 milioni di casi di enteriti da Campylobacter, che equivalgono al 5-7% dei casi totali di gastroenterite. E in un mercato europeo da 15 milioni di euro con una crescita organica annua del 2-5% DiaSorin ha annunciato fornirà una soluzione innovativa, automatizzata, veloce, flessibile e di alta qualità.

Dal punto di vista tecnico il titolo DiaSorin si muove in uno stretto trading range di breve termine intorno a 42 euro. L’eventuale conferma del superamento della resistenza statica in zona 42,70 euro, limite superiore di questo movimento laterale, favorirebbe la contunuazione del trend rialzista di medio-lungo termine e, in quest’ottica, i prossimi obiettivi diventerebbero 42,50 prima e 43 in seguito. Attenzione però: essenziale posizionare uno stop loss all’eventuale violazione del supporto statico di breve a quota 41,26.      G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Diasorin

 
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: movimento a V per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Forex: dollaro in cerca di conferme

Mercati: il punto tecnico settimanale su indici, valute e commodity di Sartorelli

NEWSLETTER
Iscriviti
X