Report Operativo: Ubi Banca verso i 7,70 euro

A
A
A
di Finanza Operativa 29 Maggio 2015 | 16:30

Dopo la correzione delle scorse sedute, che aveva riportato il prezzo a quota 7,31 euro, Ubi Banca si rafforza nuovamente e torna verso l’area di resistenza statica individuata a quota 7,735 euro. Tale livello separa il titolo dai massimi degli ultimi cinque anni, segnati a 7,97 euro nell’estate del 2010. Tecnicamente UBI è impostata positivamente a partire dai minimi di inizio anno e il prezzo è salito dai 5,18 euro di allora agli attuali 7,63. Il breakout di 7,735 fornirebbe un chiaro segnale di continuazione rialzista con spazi di rialzo a 7,97/8,00 euro nel breve periodo, mentre l’area 8,35/40 rappresenterebbe un target più ambizioso nei pressi della parte superiore del trend individuato.

Operativamente siamo posizionati lunghi sul titolo dal minimo relativo di 6,80 euro dello scorso 5 maggio, e abbiamo realizzato i primi obiettivi a 7,30, e 7,70 (in data 20 maggio). La posizione va mantenuta con trailing profit sotto 7,30 euro, livello che consente di consolidare un +7,35% di profitto lordo. Possibilità di incremento sopra 7,735 euro con nuovi obiettivi a 7,97/8,00 e poi 8,35/40. Continua a leggere su XTraderNet.

Puoi ricevere il Report Operativo di XTraderNet al prezzo per l’abbonamento trimestrale di 245 euro. Per ulteriori informazioni visita la pagina dedicata o mandaci una mail qui ([email protected]).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future: avanti in laterale

Mercati: prosegue il trading range per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Borse internazionali: il punto tecnico di Aldrovandi al 20/05/22

NEWSLETTER
Iscriviti
X