Le azioni tedesche hanno ancora potenziale di crescita

A
A
A
di Finanza Operativa 2 Giugno 2015 | 14:00

Le azioni tedesche sono una forma d’investimento redditizia, che consente un accumulo di capitale nel lungo periodo. Se si osservano gli ultimi 50 anni, il rendimento geometrico ammonta al 6,2% annuo, corrispondente a un raddoppiamento del patrimonio ogni 12 anni. Inoltre, le azioni tedesche presentano molto più spesso rendimenti positivi, piuttosto che negativi. Il rapporto è di 2 a 1.
Differenze tra il 2014 e il 2015. Il momentaneo ampliamento del volume di liquidità della Banca centrale europea è accompagnato da un aumento dei corsi azionari. Gli investitori conoscono già questo schema dai mercati azionari statunitensi e giapponesi. Esso complica la creazione di rendimenti aggiuntivi sistematici, perché i fattori fondamentali, come la crescita degli utili e la politica dei dividendi, passano in secondo piano, mentre i fattori di sconto determinano il grosso dell’andamento dei rendimenti. È questa la grande differenza tra il 2014 e il primo trimestre del 2015. Nel 2014, solo con una grande capacità di previsione era possibile ottenere dei rendimenti aggiuntivi, in modo particolare una sovraponderazione delle aziende con revisioni positive degli utili. Ciò ha consentito al JB German Value Stock Fund di registrare un alfa di oltre 400 punti base.
Idee per generare rendimenti superiori nel 2015. Le seguenti idee mirano a illustrare brevemente come generare un alfa positivo nel 2015, nonostante un posizionamento contrario nel mercato. Innanzitutto, il ciclo di valore attuale si trova al sesto anno. Ne consegue che le azioni con un’elevata ponderazione di mercato nel DAX devono registrare per forza una performance robusta. Questi pesi massimi dell’indice, i vincitori storici, sono sottoponderati nel nostro portafoglio. In secondo luogo, in un contesto con tassi di crescita bassi ed elevata volatilità degli utili, le azioni che presentano una crescita solida degli utili e del fatturato vengono premiate con moltiplicatori degli utili in continuo rialzo. Il fondo presenta una sovraponderazione di queste azioni dei settori tecnologia dell’informazione, consumi e industria. In terzo luogo vi è una concentrazione sulle aziende che beneficiano dei forti consumi interni tedeschi e di un rilancio economico in Europa. Con questo posizionamento il fondo vuole evitare un’eccessiva interpretazione della debolezza dell’euro, come pure una speculazione sul rilancio economico in Brasile, Russia e Cina.
Il fattore decisivo e le prospettive per il 2015. La gestione attiva del portafoglio favorisce e concorda con le previsioni positive. Il fondo JB German Value Stock Fund si concentra sui ricavi corretti per il rischio. Per il 2015 si prevede con elevata probabilità un’ottima annata azionaria. Il mix di una politica monetaria più accomodante, revisioni positive degli utili e investitori che detengono sempre una ponderazione azionaria troppo scarsa, dovrebbe andare a vantaggio del mercato azionario tedesco e, di conseguenza, del fondo.
Il JB German Value Stock Fund in sintesi:
• Portafoglio gestito attivamente costituito da 30/40 azioni tedesche
• Investimento in un prodotto che ottiene periodicamente posizionamenti nel primo quartile
• L’obiettivo è quello di ottenere rendimenti interessanti, corretti per il rischio, con l’aiuto di un approccio value sistematico e disciplinato
• Gestore di portafoglio con oltre 15 anni di esperienza nell’analisi delle azioni tedesche
Opportunità:
• Il Fondo investe in un universo azionario ampiamente diversificato e cerca di cogliere le opportunità di rendimento.
• Il Fondo è gestito attivamente da gestori esperti e altamente qualificati, che utilizzano un approccio basato su valutazioni
fondamentali, con l’obiettivo di individuare, sulla base delle valutazioni dei gestori del portafoglio, gli investimenti
potenzialmente più interessanti e generare opportunità di rendimento allettanti per gli investitori.
• Il Fondo offre accesso a un portafoglio a gestione attiva di azioni tedesche.
Rischi:
• Il Fondo investe in azioni (direttamente o indirettamente mediante derivati), che possono subire ampie oscillazioni di valore.
• Il Fondo può investire in derivati, che sono soggetti ai rischi insiti nei mercati o negli strumenti sottostanti nonché al rischio di controparte, e spesso comportano rischi maggiori rispetto agli investimenti diretti.
• Gli investimenti del fondo sono concentrati in un unico paese e il Fondo può pertanto essere esposto in misura maggiore
alle oscillazioni del mercato.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: un passo avanti e uno indietro per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future avanti a marcia ridotta

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future restano in stand-by

NEWSLETTER
Iscriviti
X